Alternanza Scuola Lavoro: Esperienza Importante per Responsabilizzare i più Giovani

Tutto sull’alternanza scuola lavoro e sulle occasioni che questa offre per i giovani

Alternanza Scuola Lavoro: Esperienza Importante per Responsabilizzare i più Giovani
Data pubblicazione 2017-10-27

Agli studenti delle scuole superiori viene offerta un'opportunità interessante per avvicinarsi al mondo del lavoro.

Si tratta di un progetto di apprendistato scolastico meglio conosciuto come alternanza scuola lavoro.

Alternanza scuola lavoro normativa

La possibilità di fruire dell'esperienza è garantita dalla legge 53/2003, corroborata dalla  legge della Buona Scuola (l.n. 107/2015).

Il progetto coinvolge gli studenti con età compresa fra i 15 ed i 18 anni, che potranno portare a termine un percorso formativo all'interno di un'impresa o di un Ente.

Ad essere coinvolti dall'alternanza scuola lavoro licei, istituti tecnici e professionali ma in genere scuole secondarie di secondo grado.

Alternanza scuola lavoro obbligatoria per gli studenti dell'ultimo triennio

La formazione professionale che va ad intrecciarsi al percorso di studio da opportunità diventa un vero e proprio obbligo per gli studenti che frequentano l'ultimo triennio di studi.

Il progetto viene messo a punto anche grazie ad una relazione alternanza scuola lavoro, prodotta al termine dell'esperienza.

L'intento del progetto è quello di aprire la scuola al territorio e al lavoro permettendo la crescita e la messa a punto di nuove competenze per combattere la disoccupazione e il mancato incontro fra domanda ed offerta.

Il mercato del lavoro, è un dato di fatto, viene vissuto ormai da tempo con difficoltà vuoi per la crisi economica vuoi perché è importante mettersi al riparo da eventi accidentali, che possono provocare infortuni anche molto gravi con conseguenze determinanti anche per la vita della famiglia.

Per questo motivo sono sempre di più coloro che sottoscrivono una assicurazione infortunio lavoro.

Quali sono i partner di progetto e quante le ore obbligatorie

Ad offrire esperienze ai ragazzi non sono soltanto le imprese e le aziende ma sempre più spesso diventano partner le associazioni sportive e di volontariato così come gli enti culturali e gli ordini professionali.

I ragazzi che partecipano all'alternanza scuola lavoro devono obbligatoriamente svolgere un percorso che dura 400 ore negli istituti tecnici e professionali e 200 ore nei licei.

Attualmente al progetto hanno aderito in totale 5.200 soggetti fra imprenditori ed enti, che risultano iscritti nel registro con una distribuzione disomogenea sul territorio ed una differenza sostanziale fra nord e sud.

Alternanza scuola-lavoro, quali obiettivi

Grazie a questa esperienza i giovani assumono nuove responsabilità, e al contempo scoprono nuovi interessi migliorando le conoscenze pratiche e tecniche.

I percorsi scuola-lavoro permettono ai giovani di imparare a relazionarsi, lavorare in team ed acquisire tutta una serie di competenze che potranno tornare utili il giorno in cui entreranno ufficialmente a far parte del mondo del lavoro.

Categoria: Salute