Assicurazione Casa, mini guida all'uso

Parlare di assicurazione casa è piuttosto semplice, ciò che molti non sanno è che è possibile attivare diverse tipologie di coperture. Ecco una mini guida per scegliere

Assicurazione Casa, mini guida all'uso
Data pubblicazione 2019-10-22

La casa per gli italiani è un bene essenziale e tutti vorrebbero proteggerne il valore nel tempo. Questo si può fare attraverso costante opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma soprattutto stipulando un'assicurazione casa. Si tratta di un prodotto assicurativo sempre più richiesto perché può essere personalizzato, cioè è possibile scegliere le coperture assicurative desiderate in base alle proprie esigenze economiche e in base alla tipologia di abitazione e alla zona in cui si trova. L'assicurazione casa assicura un risarcimento nel momento in cui dovesse verificarsi l'evento coperto dalla polizza (furto, incendio, cristalli, danni a terzi, guasti...). I soldi potranno essere impiegati per rimediare i danni, risarcire terzi dei danni subiti, acquistare un nuovo immobile nel caso in cui il precedente sia andato distrutto, ecco perché si può tranquillamente dire che l'assicurazione casa protegge l'investimento fatto. Di seguito le caratteristiche base delle polizze a protezione della casa.

Assicurazione condominio e assicurazione immobile

La prima cosa da dire è che se si ha un appartamento condominiale è possibile che siano già presenti delle coperture assicurative. Si tratta di una polizza base (di solito denominata Globale Fabbricati) che copre solo pochi eventi, spesso inerenti la struttura o comunque le parti comuni del condominio. Questo vuol dire che prima di stipulare un'assicurazione casa è bene chiedere informazioni all'amministratore di condominio circa le polizze attive e quindi stipulare autonomamente ulteriori coperture. La soluzione migliore può essere una copertura multirischi scegliendo cosa inserire attraverso valutazioni personali.

A chi è consigliata l'assicurazione casa

L'assicurazione casa è consigliata a tutti i proprietari di immobili, ma in particolar modo a coloro che sono più esposti a rischi, ad esempio se si hanno balconi o terrazzi, infatti da qui potrebbero cadere oggetti tendenzialmente pericolosi per i vicini. Inoltre l'assicurazione è consigliata a chi ha animali in casa che potrebbero danneggiare i vicini e ancora di più a chi abita ai piani alti di palazzi magari obsoleti. In questi casi infatti potrebbero verificarsi delle perdite che potrebbero danneggiare chi abita al piano inferiore. Questi sono soltanto alcuni dei casi più eclatanti, ma i fatti che potrebbero verificarsi sono davvero tanti.

Polizza Furto e tentativi di effrazioni

Una copertura molto richiesta è quella per furti e tentativi di effrazioni. Questo tipo di polizza è consigliata soprattutto a coloro che abitano in villette, oppure ai piani bassi dei condomini, infatti queste posizioni più facilmente attirano l'attenzione di malintenzionati. Purtroppo quando i ladri arrivano in casa oltre alle perdite dovute ai beni effettivamente sottratti, ci sono anche perdite dovute ai danni, ad esempio rottura del portone, delle finestre, danneggiamento di parti interne come mobili, porte, quadri e suppellettili varie. Le perdite possono quindi essere ingenti. Per i danni materiali è possibile chiedere il risarcimento alla compagnia di assicurazione in questo modo è possibile tutelarsi dalle perdite.

Tipologie di polizze furto

La polizza a copertura del rischio furto può essere di due tipi, cioè a primo rischio assoluto, in questo caso è coperto il valore effettivo dei danni subiti fino al massimale previsto nel contratto. La seconda tipologia è a valore intero in questo caso è bene determinare in modo preciso il valore dei beni presenti in casa e che si vogliono coprire con l'assicurazione. Questa seconda tipologia è consigliata a coloro che hanno in casa beni preziosi, come gioielli, quadri di valore che hanno un valore facile da determinare. Deve essere ricordato che la copertura è esclusa nel caso in cui l'ingresso dei ladri sia stato facilitato, ad esempio se la finestra era aperta, senza alcuna grata di sicurezza o sistema di protezione adeguato. Nel caso i ladri siano entrati con le chiavi di casa è necessario che il proprietario abbia già fatto una denuncia per smarrimento o furto delle chiavi.

Incendio, alluvioni, rischio sismico

Un altro rischio rilevante riguarda la possibilità di incendio, alluvioni, rischio sismico. Si tratta di eventi particolarmente pericolosi e che possono mettere a repentaglio il valore dell'immobile. A questo si aggiunge la difficoltà di dover ricominciare, non avere un tetto sulla testa e nel frattempo dover anche pagare il mutuo. In tutti questi casi aver attivato un'assicurazione casa aiuta a limitare i danni subiti. Naturalmente il premio da versare sarà calcolato avendo in considerazione il valore della casa e il rischio che l'evento coperto si verifichi, ma resta una tutela essenziale per proteggere un investimento importante come la casa di proprietà.

Assicurazione casa: impianti

Quando si ha una casa è risaputo che la parte più delicata e che può subire danni rilevanti è l'impiantistica. D'altronde i costi per l'individuazione dell'origine del problema e per la riparazione dei danni agli impianti di riscaldamento, elettrici e impianti dell'acqua sono piuttosto importanti. Ecco perché si può attivare una copertura assicurativa specifica che copre i costi di idraulici ed elettricisti. Naturalmente per poter attivare questa copertura è necessario che gli impianti stessi siano certificati e quindi realizzati a norma di legge. Possono infine essere stipulate coperture per atti vandalici, cristalli, danni a terzi, animali.

Come avere un preventivo

Queste sono solo alcune delle coperture possibili per l'assicurazione casa. In ogni caso è possibile stipulare online la propria polizza scegliendo le diverse coperture in base alle proprie esigenze. Si ottiene così un prodotto personalizzato ad un prezzo congruo eliminando intermediari e costi connessi alla gestione degli uffici. Con MioAssicuratore è possibile comparare i prezzi delle varie polizze e di conseguenza scegliere quella che si ritiene più congrua rispetto alle proprie necessità.

Categoria: Casa Famiglia