Auto Sportive: Dalle Tedesche all Ibride, Fino a Quelle Elettriche

Auto sportiva: italiane, tedesche, ibride ed elettriche a confronto

Auto Sportive: Dalle Tedesche all Ibride, Fino a Quelle Elettriche
Data pubblicazione 2018-01-03

Siete appassionati di auto e vi piacerebbe avere un’auto sportiva? O magari avete già la vostra auto familiare, e vi piacerebbe trovare un’auto sportiva economica o un’auto sportiva usata da alternare con la prima macchina?
I modelli sono tantissimi, ed in questo articolo cercheremo di dare indicazioni utili ad orientarvi in un mercato così vasto.

Auto sportiva tedesca

Se siete alla ricerca di un’auto sportiva tedesca, ecco alcune delle proposte più interessanti:

  • L’Audi TT è un classico moderno: forse la terza serie ha perso qualcosa nell’originalità del design rispetto alle linee completamente bombate di quella originaria, ma sicuramente ha mantenuto il TFSI a iniezione diretta che per quattro anni consecutivi è stato eletto motore dell’anno.
    Il costo di questo modello parte dai 42.700 euro per la TT 1.8 e arriva ai 47.700 della TT.20 TFSI quattro da 211 cv.
  • BMW Z4 Roadster: a partire da 37.250 euro ci si può mettere alla guida di una delle più agili ed affascinanti auto biposto in circolazione.
    La versione sDrive 18i da 156 cavalli ha il passo corto caratteristico della Z4 ma, con una spesa di 46.650 euro, si può arrivare ai 245 cavalli della 28i che, volendo, è disponibile anche nella versione cabrio.
  • Mercedes-Benz SLK: con 41.764 euro per la 200 Sport, oppure 48.322 euro per la 300 Sport G-Tronic, ci si può mettere alla guida di un motore a 6 cilindri a V da 2996 cm3 per rendere ancora più esaltante l’esperienza al volante di un’autentica istituzione del mondo delle spider.

Se non siete appassionati di auto tedesche, ma preferite spostarvi oltremanica e cercate un’auto sportiva inglese, la Lotus Elise ha circa 20 anni ma non li dimostra affatto!
Il suo fascino e le sue prestazioni rimangono invidiabili, e a prezzi contenuti: la versione CR si può acquistare con 37.500 euro, per un piccolo gioiello che fa 0-100 in 6,1 secondi.

Auto sportiva elettrica

Quello che cercate è un’auto sportiva elettrica, che unisca le elevate prestazioni alla possibilità di viaggiare in elettrico limitando i costi ed i consumi?
Ecco un elenco delle più interessanti sul mercato:

  • La BMW i3 è estremamente silenziosa e, grazie ad i suoi interni fatti di legno e plastica riciclata, è un’auto decisamente “verde”. Il modello 100% elettrico presenta un’autonomia di percorrenza di circa 160 chilometri, ma se non siete ancora del tutto pronti ad abbandonare la benzina, sappiate che è possibile aggiungere un range extender (un propulsore bicilindrico di un motorino) che potrà espandere l’autonomia a 300 km. La i3 va da 0 a 100 km/h in 7.2 secondi: niente male per una citycar elettrica!
  • La Mercedes SLS AMG coupé electric drive ha già qualche anno, ma si tratta di un’auto di elevatissimo livello. Grazie a quattro motori elettrici, la Electric Drive ha una potenza di 552 kW per uno 0-100 km/h in 3.9 secondi. Certo, non si può considerare un’auto sportiva economica, visto che il suo prezzo è di circa 416.500 euro, ma è davvero una grandissima auto.
  • Il veicolo elettrico che viene spesso preso come punto di riferimento è la Tesla Model S, l’incarnazione perfetta dell’auto elettrica.
    Bella, ma anche pratica ed economica (soprattutto se paragonata alla Mercedes SLS!). La sua batteria da 85 kWh vi permetterà di percorrere 500 km con una velocità massima di 250 km/h. È davvero difficile trovarle un difetto.

Auto sportiva ibrida

La prima casa automobilistica che ha investito nella creazione di un'auto sportiva ibrida è stata la giapponese Toyota.
Essa è dotata di una vera e propria gamma di vetture ibride per ogni versione, con un connubio perfetto tra sport e ibrido.
Per esempio, la Toyota Auris Hybrid Touring Sport riesce a unire la capienza di una station wagon alle prestazioni di una sportiva con basse emissioni e limitatissimi consumi grazie alla tecnologia Hybrid.
Tutte le vetture Toyota di ultima generazione seguono questa linea dell'ibrido, dando la possibilità di trovare la giusta vettura con alte prestazioni e prezzi non eccessivi.

Anche la Peugeot ha messo in vendita auto ibride: ad esempio la 3008 Hybrid4 e la 508 Hybrid4. Un’ottima auto è anche la Volkswagen XL1 che è capace di percorrere 100 km con un litro di carburante. Altre auto degne di nota sono la Audi A8 Hybrid e la Lexus LS 600 Hybrid.

Auto sportiva usata

Siete alla ricerca di un’auto sportiva usata, da portare a casa con meno di 10.000 euro? Tranquilli, c’è solo l’imbarazzo della scelta:

  • La Mazda Mx-5 è l’auto sportiva più venduta del mondo, e allo stesso tempo anche l’auto sportiva usata più ambita nel mercato delle auto di seconda mano.
    Nonostante questo, i prezzi sono decisamente abbordabili: fino alla terza serie si trovano tranquillamente vetture a meno di 10.000 euro (una del 2008 con 60.000 km la si trova a circa 8.500 euro).
    La trazione posteriore, lo sterzo diretto ed il telaio la rendono un’auto molto divertente e la poca potenza non fa lievitare eccessivamente bollo e assicurazione.
  • La Fiat Panda 100 HP è davvero un’auto divertente: la leva del cambio corta, l’assetto rigido e i 100 CV del 1.4 aspirato trasformano una normale Panda in un’auto brillante e scattante. Attorno ai 7.000-8.000 euro si trovano delle belle offerte e la manutenzione costa davvero poco.

E se vi piace l’auto sportiva, non potete non essere interessati ad un’assicurazione online auto. Perché le belle cose vanno protette!

Categoria: Veicoli