Calcola il Bollo della Tua Auto ed Evita Brutte Sorprese

Calcolare da soli il costo del bollo auto è facile. Ecco come

Calcola il Bollo della Tua Auto ed Evita Brutte Sorprese
Data pubblicazione 2018-06-05

Calcola il bollo dell’auto ed evita spiacevoli sorprese. Siete in procinto di acquistare la vostra prima auto, magari usata? Cercate di calcolare anche quanto dovrete spendere ogni anno per mantenerla.

L’auto dei vostri sogni infatti potrebbe poi rivelare brutte sorprese al momento di sostenere le spese annuali come bollo e assicurazione.

Il costo dell’assicurazione auto è facile da controllare, basta andare online, inserire modello e anno di immatricolazione per poter poi fare un raffronto tra le proposte delle varie compagnie assicurative.

Anche per il bollo il meccanismo di calcolo comunque non è complicato.

Come si calcola il bollo auto

Le componenti che determinano il prezzo del bollo auto sono la potenza del veicolo e la classe ambientale (euro 1, 2, 3, etc).

Inoltre alcune Regioni prevedono particolari agevolazioni per le auto elettriche, ibride o a GPL e metano.

Per le auto ibride la potenza del veicolo da considerare è quella data dai Kw del motore termico.

La potenza del veicolo è quella voce che sulla carta di circolazione è indicata P.2 oppure calcolando il valore della potenza in CV diviso 1,35962.

Le auto con potenza superiore a 185 Kw dovranno aggiungere 20 euro al bollo di base per ogni kw eccedente appunto i 185 Kw. Nel caso in cui l’auto abbia più di 5 anni, per ogni kw eccedente bisognerà calcolare 12 euro, per un’auto di 10 anni, solo 3 euro.

Un’auto vecchia di 20 anni non pagherà più il superbollo.

Il bollo varia in modo inversamente proporzionale anche in base alla classe ambientale:

  • euro 4, 5, 6: paga 2,58 euro per ogni Kw fino a 100 kw e 3,87 euro per ogni kw da 100 kw in poi;
  • euro 3: paga 2,70 euro fino a 100 kw e 4,05 da 100 in poi;
  • euro 2: paga 2,80 euro fino a 100 kw e 4,20 oltre;
  • euro 1: 2,90 euro fino a 100 kw e 4,35 oltre;
  • euro 0: 3 euro fino a 100 kw e 4,50 oltre.

Calcola il bollo auto con targa

Se volete ad esempio acquistare un’auto usata, per calcolare il bollo non dovete far altro che collegarvi al sito dell’Agenzia delle Entrate, inserire i dati (tipo di veicolo e targa), il vostro indirizzo, la regione di residenza e calcolare l’importo. Oltre al costo del bollo dell’auto riceverete tutte le informazioni più importanti come la potenza in kw, la classe, il tipo di alimentazione, la portata massima e la data della prima immatricolazione.

Calcolo del bollo senza targa

Per calcolare il bollo dell’auto senza il numero di targa, occorre collegarsi sempre al sito dell’Agenzia delle Entrate e cliccare nella sezione “calcolo bollo auto senza targa” seguendo le indicazioni.

Dovrete inserire però informazioni come il tipo di auto, la regione di residenza la direttiva Euro, eventuale impianto GPL o metano e la potenza del veicolo in Kw o in CV.

Categoria: Veicoli