Come Fare il Calcolo della Quattordicesima Online

Scopri come fare il calcolo della tua quattordicesima anche online

Come Fare il Calcolo della Quattordicesima Online
Data pubblicazione 2017-11-30

Con l’approssimarsi delle ferie estive, per alcune categorie di lavoratori scatta la quattordicesima, ovvero la mensilità aggiuntiva definita gratifica feriale.

A differenza della tredicesima mensilità – la cosiddetta gratifica natalizia – questo beneficio riguarda solo alcune tipologie di contratto, come il commercio e il turismo. Vediamo brevemente come effettuare il calcolo della quattordicesima per i fortunati che hanno diritto alla retribuzione aggiuntiva.

Come calcolare la quattordicesima mensilità

L’importo della quattordicesima si definisce in base alla retribuzione percepita dal lavoratore nel periodo compreso tra il 1° luglio dell’anno precedente e il 30 giugno dell’anno in corso.

Per calcolare la propria quattordicesima è sufficiente moltiplicare la retribuzione lorda mensile per il numero di mesi lavorati e suddividere l’importo così ottenuto per 12, ovvero per il numero totale delle mensilità.

Il lavoratore che abbia prestato servizio per meno di 12 mesi dovrà inserire nel calcolo il numero di mesi effettivamente lavorati. Nel caso siano da considerare delle frazioni di mese, andranno calcolate solo quelle superiori ai 15 giorni.

Concorrono al calcolo della 14esima le ferie, il congedo matrimoniale, la malattia a carico del datore di lavoro, il riposo giornaliero per allattamento e le assenze per infortunio nei termini previsti dal contratto.

Non vanno invece considerati gli scioperi, il lavoro straordinario e notturno, le aspettative e i periodi di malattia e infortunio oltre i termini stabiliti dal contratto.

 Il calcolo della quattordicesima per i pensionati

Nel caso dei pensionati, i criteri da considerare sono diversi.

Per percepire la mensilità aggiuntiva è necessario aver compiuto i 64 anni di età e non superare determinate soglie di reddito.

 In base a queste ultime – fissate rispettivamente a 9.787 e 13.049 euro – e all’anzianità contributiva varia anche il calcolo della quattordicesima Inps.

Oltre all’aspetto anagrafico e reddituale va tenuta in considerazione anche la tipologia di pensione percepita dal lavoratore.

Il calcolo della quattordicesima part time segue modalità differenti e deve essere riproporzionato sulla base delle ore di lavoro svolte.

Come già sottolineato, la quattordicesima non è garantita a tutti i lavoratori ma sono ad alcune particolari categorie sulla base del contratto collettivo di riferimento.

Tra queste non rientrano i lavoratori domestici e dunque colf e badanti che pertanto non hanno diritto alla gratifica feriale.

In base alla tipologia contrattuale variano anche le garanzie offerte al lavoratore.

Per aumentare il proprio livello di sicurezza è possibile valutare la sottoscrizione di una polizza assicurazione lavoro, una scelta previdente che, nel caso dei lavoratori dipendenti, consente di tutelarsi dal rischio di perdita dell’impiego e da altre eventualità impreviste.

Categoria: Casa Famiglia