Cartella Medica Online e la Rivoluzione Digitale del Sistema Sanitario

Come funziona e come richiedere la cartella medica online

Cartella Medica Online e la Rivoluzione Digitale del Sistema Sanitario
Data pubblicazione 2017-12-01

Si chiama fascicolo sanitario elettronico ed è una raccolta in formato digitale di tutte le informazioni, dati, documenti clinici rilasciati dalle strutture sanitarie o dai medici di base riguardanti la salute di ogni cittadino.

Tramite l’utilizzo di questo speciale punto di accesso è possibile consultare lo stato delle proprie vaccinazioni, i referti degli esami del sangue o le radiografie, gli eventuali ricoveri in ospedale, gli accessi al pronto soccorso, le prescrizioni farmaceutiche e molto altro ancora.

Il tutto nella massima sicurezza, garantito da un protocollo studiato apposta per tutelare la privacy di chiunque voglia usufruire del servizio, e che richiede il rilascio di un consenso e di particolari credenziali di accesso.

Attivando il fascicolo sanitario elettronico è quindi possibile richiedere anche la cartella medica online, evitando di doversi recare nuovamente presso la struttura pubblica o privata nella quale è avvenuto il ricovero.

Cartella medica online: come si aderisce al servizio

Per accedere al fascicolo sanitario occorre attivare la tessera sanitaria elettronica e acquistare il lettore smart card. Per farlo basta recarsi in una farmacia abilitata o pressi i punti asl della propria città. Una volta ritirate le credenziali, bisogna inserire la carta sanitaria nel lettore, digitare l’indirizzo internet del sito della propria Regione e, non appena si è raggiunta la sezione relativa, procedere con l’attivazione.

Oppure richiedere lo Spid, ovvero la nuova identità digitale che permette di comunicare con le amministrazioni comunali e tutti gli enti pubblici.

Dopo essere entrati nel sistema si presentano più opzioni di scelta: la prima è quella che permette di dare il consenso all’alimentazione. Con tale consenso il fascicolo sanitario elettronico verrà alimentato da tutti i dati sanitari che saranno prodotti da quel momento in poi.

Altra possibilità è quella che riguarda la consultazione da parte di terzi. Se viene concesso l’assenso, il fascicolo potrà essere consultato dai professionisti del servizio sanitario nei momenti di cura e nelle situazioni di emergenza.

L’ultima opzione prevede il recupero dei dati e dei documenti pregressi alla data di attivazione del fascicolo.

I vantaggi del nuovo sistema digitale sono molteplici. La comodità di poter accedere a ogni prescrizione farmaceutica e stampare la ricetta per il ritiro dei medicinali; la possibilità di ricevere la cartella medica online senza andare di nuovo allo sportello; il potersi recare dal medico curante senza portare con sé fogli, ricevute, cartelle ecc.

Quando si parla di questioni sanitarie purtroppo e molto spesso si tocca anche il problema del denaro e del costo delle visite specialistiche. Il consiglio è sempre quello di dotarsi di un’assicurazione sulla salute che possa coprire la maggior parte delle spese.

Categoria: Salute