Pedaggio: Cosa Rischia Chi non Paga

La Corte Costituzionale ha stabilito cosa rischia chi non effettua il pagamento del pedaggio

Pedaggio: Cosa Rischia Chi non Paga
  • Ti serve un'Assicurazione Auto?

    Costruisci la Polizza Perfetta per Te!
    Fai un Preventivo »
Data pubblicazione 2018-09-24

Pagare il pedaggio è una condizione essenziale per l'accesso ad una specifica infrastruttura viaria.

La tariffa richiesta di norma è proporzionale alla lunghezza del tratto che si percorrere e la cifra viene versata direttamente al gestore.

Talvolta si rende necessario il pagamento di un pedaggio anche per l'accesso a zone cittadine a traffico ridotto o limitato.

Ma quali sono i rischi per chi decide di accedere senza pagare il regolare pedaggio? 

La Corte di Cassazione e i rischi di chi viaggia in autostrada senza il pagamento del pedaggio

La seconda sezione penale della Corte di Cassazione si è espressa sui rischi che corre colui che sceglie di transitare in autostrada senza pagare pedaggio.

Nella sentenza n. 38467/2018 la Suprema Corte stabilisce che chi si sente in dovere di non pagare commette un illecito penale e rischia una condanna per insolvenza fraudolenta.

Rischia l'aggravio della condanna colui che transita più volte scegliendo consapevolmente di non pagare.

I giudici della Corte hanno sottolineato a chiare lettere che chi prende il biglietto al casello "tacitamente" accetta l'offerta contrattuale proposta dal gestore del tratto viario, che prevede quale condizione essenziale l'obbligo di pagare il pedaggio.

A nulla possono valere le scuse accampate quali ad esempio la mancanza di denaro contante per pagare il pedaggio.

Se la mancanza di denaro è la conseguenza del furto del portafoglio è necessario dimostrare che il furto sia avvenuto, e quindi regolarmente denunciato alle autorità, altrimenti il mancato pagamento è un illecito.

Per evitare che il procedimento penale vada avanti non resta che pagare quanto dovuto, maggiorato delle spese accessorie.

Naturalmente per interrompere il percorso, che porterà inevitabilmente al procedimento penale, è necessario presentare al giudice la prova che la cifra dovuta e le relative spese siano state pagate effettivamente.

Chi non paga al casello ha 15 giorni di tempo per pagare e non aggravare la posizione

Se al casello d'uscita non si paga il pedaggio autostradale, magari perché inavvertitamente non si dispone di contanti, oppure la carta di credito o il bancomat non hanno credito sufficiente o hanno problemi di funzionamento, è bene ritirare lo scontrino e scegliere di pagare successivamente.

Sul "rapporto di mancato pagamento" ricevuto al casello sono presenti tutti i dati del veicolo e quelli del transito ovvero data, ora, casello di uscita e di entrata.

Grazie a questo scontrino l'automobilista ha tutti i dettagli per pagare anche successivamente il pedaggio, e lo può fare senza incorrere in ulteriori aggravi o spiacevoli condanne, entro 15 giorni dalla data del transito in autostrada.

Fra gli obblighi di chi circola su strade ed autostrade la sottoscrizione di regolare polizza auto

Le norme di legge stabiliscono l'obbligo per il proprietario di una vettura di assicurarsi contro i rischi di responsabilità civile, sottoscrivendo una regolare polizza.

Per assicurarsi una polizza adeguata e conveniente è determinante confrontare i costi delle migliori assicurazioni auto.

Il confronto si può fare agevolmente grazie all'utilizzo di uno dei tanti comparatori online, messi a disposizione da internet.

Si tratta di uno strumento di facile consultazione ed utilizzo, che offre in pochi minuti un interessante ventaglio di preventivi fra cui scegliere quello che risponde perfettamente alle esigenze dell'assicurato.

Categoria: Veicoli
  • Ti serve un'Assicurazione Auto?

    Costruisci la Polizza Perfetta per Te!
    Fai un Preventivo »