Obbligo Sistemi di Guida Assistita nelle Auto: Come Funziona

Cosa dice la direttiva europea a proposito dei sistemi di guida assistita nella auto

Obbligo Sistemi di Guida Assistita nelle Auto: Come Funziona
Data pubblicazione 2018-09-24

Il Parlamento Europeo ha approvato proposta che rende obbligatori alcuni sistemi di guida assistita sulle vetture di nuova immatricolazione.

L'istituzione parlamentare dell'Unione Europea si è espressa a favore della proposta presentata dal deputato tedesco Dieter-Lebrecht Koch nella quale si richiede di dotare i veicoli di nuova immatricolazione di tutta una serie di sistemi di guida assistita.

Le nuove auto quindi monteranno obbligatoriamente i principali sistemi ADAS per la guida assistita, nella fattispecie si tratta di dispositivi come la frenata automatica di emergenza con rilevamento dei pedoni, che alcuni nuovi modelli di auto montano già di serie, il sistema che consente di mantenere la carreggiata di marcia per evitare a chi è alla guida di invadere altre corsie, e dulcis in fundo il sistema di adeguamento intelligente della velocità il cosiddetto cruise control adattivo.

I sistemi di assistenza automatica si configurano come silenziosi copiloti

Nel presentare il provvedimento al Parlamento Europeo il deputato tedesco Koch ne ha rilevato l'estrema importanza “Alla guida di un’auto tutti commettiamo degli errori. I sistemi di assistenza automatica si configurano come silenziosi copiloti che ci aiutano a evitare gli incidenti. Tutti dovrebbero poter acquistare un’auto dotata di tecnologie che ci aiutino a evitarli e la loro ampia diffusione inciderà poco sul loro prezzo finale delle vetture”.

Sistemi ADAS, cosa sono e come funzionano

Per rispondere alla domanda sui sistemi ADAS cosa sono e come funzionano occorre fare chiarezza sottolineando la presenza di un'ampia gamma di supporti, parte integrante dell’hardware delle vetture di nuova generazione.

Grazie ai sensori di cui dispongono gli ADAS si evitano incidenti gravi e collisioni.

I sensori sono in grado di funzionare per la presenza di radar, telecamere, lidar o infrarossi.

Si tratta di un sistema tecnologicamente avanzato che di fatto si sostituisce agli occhi dell'auto e di chi è alla guida inviando input ed informazioni precise.

Un aiuto concreto alla guida

Il posizionamento dei sistemi di guida assistita su tutte le auto è un elemento di prevenzione importante e sicuro, una risposta concreta ad una situazione difficile e drammatica come il numero di incidenti che si verificano sulle strade europee.

Ogni anno in Europa si contano più di 25mila morti sulle strade e migliaia di feriti. Si tratta di incidenti che si verificano nel 90% dei casi in seguito ad un errore umano.

I sistemi ADAS: le soluzioni più utilizzate

I sistemi ADAS sono in grado di fornire un aiuto concreto in circostanze diverse, fornendo un supporto ed un ventaglio di possibili soluzioni.

Per conoscerli un po' più da vicino ecco un elenco dei principali sistemi di guida assistita.

  • Forward Collision Warning;
  • Autonomous Emergency Brake meglio conosciuto come AEB (Frenata Autonoma d'Emergenza);
  • ADAS Volvo City Safety;
  • Adaptive Cruise Control (ACC);
  • Lane Departure Warning;
  • Lane Keeping Aid;
  • Blind-spot Monitoring;
  • Highway Assist noto come Autopilota;
  • Queue Assist o Traffic Jam;
  • Driver Alert Control;
  • Rest Stop Guidance;
  • Park Sense o Park Assist;
  • Surround View;
  • Rear Cross Path (RCP) un assistente per l'uscita dai parcheggi.
Categoria: Veicoli