Passaggio di Proprietà dell’Auto: Cosa Devi Sapere

Tutto sul passaggio di proprietà dell’auto: costi e documenti necessari

Passaggio di Proprietà dell’Auto: Cosa Devi Sapere
Data pubblicazione 2018-06-04

Se vuoi acquistare un’auto usata devi sapere bene in precedenza a quali spese andrai incontro: prima di tutto il costo del passaggio di proprietà dell’auto.

Il cosiddetto trapasso è la procedura grazie alla quale la proprietà di un veicolo, di un’auto passa da un soggetto ad un altro attraverso la trascrizione sul pubblico registro.

Per il passaggio di proprietà dell’auto servono documenti precisi così come ci sono costi ben determinati.

Ecco quanto costa e come fare.

I documenti necessari per il passaggio di proprietà auto

Per procedere in maniera spedita al passaggio di proprietà auto, questi i documenti necessari:

  • Certificato di Proprietà;
  • carta di circolazione in originale e in copia;
  • documento di identità e codice fiscale dell’acquirente in duplice copia;
  • documento di identità del venditore;
  • modulo TT2119 reperibile presso gli sportelli telematici dell’automobilista (Sta).

Con il Certificato di proprietà digitale però le procedure per il passaggio di proprietà per i veicoli è stato semplificato con la possibilità appunto di avere il documento online.

Per il passaggio di proprietà senza certificato di proprietà ci si può rivolgere all’ufficio provinciale ACI - Pubblico registro automobilistico per la registrazione del passaggio e alla Motorizzazione Civile per la carta di circolazione.

In caso di auto cointestata, va ricordato che per il passaggio di proprietà serve la presenza e la firma di entrambi i proprietari.

Se invece l’intestatario dell’auto è defunto, servirà una prima pratica per il passaggio agli eredi quindi quello di vendita.

Cosa fare prima del passaggio di proprietà dell’auto

Prima di acquistare un’auto usata è sempre bene controllare che il mezzo sia libero da ipoteche o fermi amministrativi. Per fare questo prima del passaggio di proprietà dell’auto è meglio controllare presso gli archivi del PRA con il numero di targa ma anche questo passaggio ha un costo.

Il costo del passaggio di proprietà di un’auto

Se avete deciso di acquistare un’auto usata e volete controllare che non abbia vincoli, vi serve andare presso gli Uffici Provinciali Aci Pra e controllare con una pratica che vi costerà 6 euro.

Se vorrete invece avere una visura online sul servizio internet dell’Aci (Visurenet) vi costerà 8,83 euro.

Per il resto i costi del passaggio di proprietà saranno questi (per una vettura di 29KW):

  • Emolumento Aci di 27 euro;
  • Imposta di Bollo e rilascio del Certificato di proprietà di 32 euro;
  • Imposta di Bollo per l’aggiornamento della Carta di Circolazione 16 euro;
  • diritti (ex MCTC) 9 euro.

A questa cifra va aggiunta l’Imposta Provinciale di Trascrizione che varia a seconda dei Kw/cavalli dell’auto ed è fissa al di sotto dei 53 Kw, altrimenti viene pagata 3,5119 euro a Kw. Il costo però varia anche in base alla provincia di residenza di chi acquista.

Infine oltre a queste spese, dovrete anche considerare a la cifra che l’agenzia chiede per le spese del passaggio di proprietà.

Ultimo, ma non per importanza, prima di acquistare un’auto usata è sempre consigliabile calcolare anche il costo dell’assicurazione auto, ossia la cifra che andrete a pagare per assicurare la vostra auto.

Basta fare una rapida ricerca online inserendo modello e targa e avrete un’idea delle proposte delle varie compagnie assicurative.

Categoria: Veicoli