Permuta casa: quando conviene?

La permuta è una forma contrattuale che consente il trasferimento di un bene o di altri diritti acquisiti e ha origine dal baratto.

Permuta casa: quando conviene?
Data pubblicazione 2017-07-21

Legalmente cosa e’ una permuta

La permuta è una forma contrattuale che consente il trasferimento di un bene o di altri diritti acquisiti e ha origine dal baratto.

Nel mercato immobiliare la permuta casa è la soluzione adottata da coloro che non possono accedere a mutui o a prestiti.

Nella maggior parte dei casi la permuta casa è affiancata da un conguaglio. E’ molto difficile, infatti, trovare due case che abbiano un valore di mercato identico e risulta improbabile che si verifichi una permuta “pura”.

La permuta casa non avviene solamente fra privati ma anche fra privati ed imprese costruttrici. Queste ultime accettano di ricevere una casa in cambio di un altro immobile rinunciando ad una somma in denaro.

Hanno però la possibilità di alzare il valore della casa che ricevono in permuta attraverso lavori di ristrutturazione. Possono così rivenderla ad un prezzo maggiore rispetto al valore iniziale.

Differenza fra permuta e vendita

La permuta immobiliare sta prendendo sempre più piede soppiantando in molti casi la vendita.

Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze fra le due forme contrattuali.

La vendita è una tipologia di contratto che si basa sul trasferimento di una proprietà immobiliare dietro un corrispettivo in denaro.

La permuta invece deriva dal baratto, il metodo di scambio con cui i popoli antichi soddisfacevano le proprie esigenze.

La permuta casa inoltre comporta spese minori rispetto alla vendita.

Per la permuta immobiliare, infatti, è necessario effettuare un solo atto notarile e le imposte devono essere pagate solo sull’immobile del valore maggiore. I due permutanti, inoltre, dividono a metà le spese con conseguente risparmio per entrambi.

Tipologie di permuta

Oltre alla permuta casa classica in cui avviene lo scambio fra due immobili, esistono anche altre situazioni che possono verificarsi. Per esempio, un permutante può cedere un terreno edificabile in cambio di un’abitazione. Oppure un privato può consegnare una casa e accettare in cambio un immobile in costruzione.

Qualunque sia la condizione di permuta è sempre bene effettuare visure catastali per non ricevere sgradite sorprese. Queste permettono di ottenere informazioni importanti come gli aggiornamenti sulle registrazioni catastali, il profilo reddituale dei terreni dei fabbricati, la planimetria delle abitazioni.

 

Categoria: Casa Famiglia