Rinnovo del passaporto: mai dimenticare le scadenze

Rinnovo del Passaporto: ecco tempi e le pratiche da sbrigare

Rinnovo del passaporto: mai dimenticare le scadenze
Data pubblicazione 2017-08-30

Sono sempre di più gli italiani che scelgono di oltrepassare i confini europei per esplorare nuove parti nel mondo.
Nei viaggi di nozze in particolare è sempre più frequente l’usanza di raggiungere mete come Stati Uniti, Cina e Giappone.

Quando si organizza un viaggio si pensa ad acquistare il biglietto aereo, a scegliere l’albergo, ad organizzare le valigie e spesso si trascura l’elemento più importante: il rinnovo passaporto. Senza questo documento è impossibile espatriare.

Dove effettuare il rinnovo passaporto

Prima di mettersi in viaggio è fondamentale aver effettuato il rinnovo passaporto che consiste nella consegna del vecchio e nel ritiro di un nuovo documento.

La domanda di rinnovo passaporto può essere effettuata presso la questura, l’ufficio passaporti del commissariato di pubblica sicurezza o la stazione dei carabinieri.
La richiesta può essere presentata presso il proprio comune di residenza, domicilio o dimora.

I documenti da presentare per il rinnovo passaporto

Per richiedere il rinnovo passaporto bisogna recarsi presso gli uffici preposti e fornirsi di alcuni documenti indispensabili che sono: carta d’identità, modulo di richiesta passaporto, ricevuta di pagamento tramite c/c per il libretto, contrassegno telematico per il contributo amministrativo.

Come effettuare il rinnovo passaporto online

Per snellire il processo di richiesta passaporto, da qualche anno è stato introdotto dalla Polizia di Stato il rinnovo passaporto online.

Si tratta di un servizio che consente di prenotare l’appuntamento per ottenere il proprio passaporto direttamente da casa.

Per avere il rinnovo passaporto online come prima cosa è necessario collegarsi al sito internet dedicato ed accedere ai servizi per il cittadino.

Successivamente bisogna registrarsi con i propri dati ed impostare una password per creare un proprio account. Fatto questo è possibile prenotare l’appuntamento presso il commissariato più vicino.

Rinnovo passaporto: i costi

A proposito del rinnovo passaporto e del costo che si andrà ad affrontare, da qualche anno sono state introdotte alcune novità.
Fino al 2014 era necessario pagare una tassa annuale di 40,29 €.
Oggi questa tassa è stata abolita ed il passaporto è ritenuto valido fino alla sua data di scadenza.

Per quanto riguarda tutti gli altri costi, chi richiede il rinnovo passaporto è tenuto a pagare 42,50 € per il libretto e 73,50€ per il contributo amministrativo.

Oltre il rinnovo passaporto

Dimenticare di effettuare il rinnovo passaporto non è l’unica componente che potrebbe rovinare un viaggio.
Perdere le valigie, ammalarsi o avere un infortunio durante il soggiorno possono rendere una vacanza davvero angosciante.

La soluzione è quella di sottoscrivere un’assicurazione viaggi prima di partire. Quest’ultima permette di affrontare con serenità le spese impreviste, garantire l’indennizzo dei danni subiti e rispondere a molteplici esigenze.

Categoria: Tempo Libero