L'evoluzione dell'Attestato di Rischio dal Digitale alla Proposta Dinamica

Ecco tutte le novità in merito all’attestato di rischio digitale e come fare per averlo dalla compagnia assicurativa

L'evoluzione dell'Attestato di Rischio dal Digitale alla Proposta Dinamica
Data pubblicazione 2018-06-29

Oggi l'assicurato non deve fare nulla per ottenere l’attestato di rischio digitale, è compito della compagnia assicuratrice renderlo disponibile on line sulle sue pagine web.

Il 1° luglio 2015 l'attestato di rischio ha subito una profonda trasformazione diventando un documento elettronico, andando a rivoluzionare l'universo delle assicurazioni riservate alle auto.

Ora a partire dal 1° giugno 2018  l'attestato di rischio digitale diventa dinamico, garantendo un controllo accurato del numero dei sinistri dichiarati dall'assicurato.

La novità permetterà ai cittadini onesti, che pagano regolarmente l'assicurazione auto, di essere tutelati evitando le tante frodi che attanagliano il sistema.

Attestato di rischio digitale: quali le novità apportate

Grazie al formato digitale l'attestato di rischio manda in pensione la versione cartacea del documento, che sino al 2015 veniva inviata direttamente al domicilio dell'assicurato.

Oggi il documento elettronico può essere controllato all'occorrenza direttamente sulle pagine web della compagnia assicuratrice, con cui si è stipulata l'assicurazione automobile, in un'area specifica, facile da individuare.

La novità considera il mondo delle Rc Auto.

Come si fa per avere l'attestato di rischio digitale?

A differenza del passato, in cui era l'assicurato a sollecitare l'invio del documento, oggi il contraente non deve fare assolutamente nulla.

Ora tutto è nelle mani della compagnia assicuratrice, che deve avvisare il cliente circa le nuove modalità e rendere disponibile il documento sulle pagine web del proprio sito.

E' possibile ottenere anche la versione cartacea facendo regolare richiesta attraverso una raccomandata.

Di fatto l'attestato di rischio non dovrà essere prodotto in caso di rinnovo dell'assicurazione o di cambio della compagnia, perché i dati verranno inseriti automaticamente nella banca dati centrale e quindi potranno essere presi in visione all'occorrenza.

Tenere una copia cartacea o digitale dell'attestato di rischio può essere utile perchè in caso di errori di trascrizione nella versione aggiornata, può far fede la versione precedente.

Dal 1° giugno 2018 l'attestato di rischio digitale diventa dinamico

Un'ulteriore evoluzione del documento oggi considera la formula dinamica, per un controllo serrato della sinistrosità dell'assicurato, ed evitare le frodi che fanno lievitare inevitabilmente i costi delle polizze.

Grazie all'evoluzione dell'attestato di rischio digitale ora potremo avere memoria anche dei sinistri che avvengono fuori dal periodo di osservazione, oppure successivamente alla scadenza del contratto nel caso di un cambio repentino di compagnia.

La versione dinamica è entrata in vigore il 1° giugno con valore per i contratti in scadenza a partire dal 1° agosto 2018. Fanno eccezione le polizze che hanno una durata temporanea e quelle che contengono un'estensione a 10 anni della tabella di sinistrosità pregressa, per queste l'entrata in vigore considera il 1° gennaio del 2019.

Assicurare l'auto è un obbligo di legge, risparmia con i comparatori online

Partendo dal presupposto che assicurare la propria auto è un obbligo di legge, e visti i costi piuttosto elevati delle Rc Auto e la disparità territoriale in fatto di tariffe, vale la pena pensare che si può risparmiare chiedendo aiuto ad esempio ai comparatori online.

In Italia oltre 4 milioni di persone hanno acquistato assicurazioni online, consapevoli che sia la giusta soluzione per ottenere un interessante risparmio.

Un comparatore on line consente di vagliare i prodotti offerti dal mercato assicurativo, scegliendo quello che meglio si adegua alle esigenze al prezzo più interessante.

Grazie allo strumento offerto dalla rete è possibile valutare un ventaglio di preventivi in tempi rapidi e attraverso una procedura semplice ed immediata.

E' sufficiente compilare un modulo inserendo i dati richiesti e il comparatore cercherà per voi Rc Auto di qualità nel segno della convenienza.

Categoria: Veicoli