Assicurazione Geometra

Confronta più compagnie online in soli 30 sec. Risparmia, è Gratis!

Parlano di Noi

Assicurazione Professionale Geometra: Cos’è e come funziona?

Assicurazione geometra, perché stipularla. Girare per cantieri, fare sopralluoghi può comportare a volte qualche incidente con conseguente infortunio. Un cliente insoddisfatto può sempre chiedere un risarcimento per un lavoro ritenuto male realizzato. I motivi per ricorrere ad un'assicurazione geometra dunque sono molti.

Ecco alcune indicazioni utili sulla polizza che tutela chi lavora nel campo dell'edilizia e ha una serie di responsabilità nei confronti del cliente e di terzi.

L'assicurazione geometra è obbligatoria?

Il geometra esercita una professione tecnica, è un professionista iscritto all'albo, quindi è interessato dalle disposizioni previste dalla legge 148/2011 disciplinata dal Decreto del Presidente della Repubblica 137/2012 che ha attuato la riforma delle professioni in Italia stabilendo, tra le altre cose, l'obbligatorietà della polizza Rc per molti professionisti come ingegneri, gli stessi broker assicurativi, i commercialisti e, appunto, geometri.

Secondo e disposizioni della legge che è entrata in vigore il 14 agosto 2013, l'assicurazione geometri è obbligatoria per la Responsabilità civile professionale nei confronti di terzi.

Assicurazione obbligatoria geometra: le sanzioni

Partendo dal presupposto che l'assicurazione geometra copre il libero professionista da richieste di risarcimento per danni conseguenti ad errori commessi nell'espletamento della sua attività, nessuno dovrebbe tirarsi indietro. Dal 2013 però stipulare la polizza è anche un obbligo di legge ed una sua violazione comporta sanzioni che possono andare dall'ammonimento, alla sospensione fino alla radiazione.

Chi deve stipulare l'assicurazione professionale geometri

In un primo momento le disposizioni stabilite dal Dpr 137/2012 sarebbero dovute entrare in vigore dopo la loro pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ma le rappresentanze delle varie professioni hanno chiesto uno slittamento per poter organizzare prodotti e convenzioni. Molti infatti i professionisti interessati dal provvedimento. Solo i geometri in tutta Italia sono oltre 90 mila.

Per quanto riguarda la stipula dell'assicurazione geometra è obbligato:

  • ogni singolo libero professionista
  • studi associati, società e associazioni che coprono con la polizza i partner, i soci, i collaboratori che svolgono la loro attività per conto dello studio o dell'associazione o della società.

Cosa copre l'assicurazione geometra

L'attività del geometra è un'attività complessa a volte anche rischiosa per questo è sempre bene stipulare un'assicurazione professionale geometri che tuteli l'operato da eventuali richieste di risarcimento avanzate da terzi. Vediamo allora quali sono le attività garantite in caso di richiesta di risarcimento danno.

  • verifica e aggiornamento di dati catastali
  • consulenza ecologica ambientale
  • valutazione del rispetto delle distanze tra fabbricati
  • valutazioni immobiliari
  • consulenze ecologiche ed ambientali
  • accertamenti della consistenza statico-funzionale
  • supporto RUP (Responsabile Unico del Procedimento)
  • presentazione Dia e super Dia (Denuncia Inizio Attività)
  • verifica di elaborati progettuali
  • incarichi di Responsabile dei lavori, Coordinatore per la progettazione e per l'esecuzione.

L'assicurazione geometra non copre chi non è iscritto all'albo, gli errori commessi prima della sottoscrizione della polizza, atti dolosi, contratti nei quali il geometra agisce come appaltatore edile.

Infine la polizza geometri in genere non prevede il tacito rinnovo.

Assicurazione geometra in convenzione

Anche per i geometri come per gli altri professionisti è possibile stipulare polizze in convenzione.

L'assicurazione professionale geometri in convenzione è possibile stipularla ad esempio attraverso la convenzione siglata dal Consiglio Nazionale dei Geometri con Marsh per la copertura di responsabilità civile e per la tutela legale professionale.

L'assicurazione Rc geometri in convenzione prevede la copertura di tutti i rischi derivanti dall'attività, comprese quelle di certificatore in materia energetica e acustica e l'attività di amministratore di condominio.

L'assicurazione infortuni geometri

La parte "obbligatoria" dell'assicurazione geometra non include una copertura ad esempio per infortuni. Non a caso la legge parla di assicurazione Rc geometri. Eppure questo tipo di professione implica tutta una serie di rischi che dovrebbe spingere tutti i geometri a ricorrere anche ad una polizza infortuni. Un'assicurazione sanitaria geometra tutela nel caso di ricoveri per interventi chirurgici, per malattia fino alle invalidità permanenti da infortunio. Le prestazioni assicurate dalla polizza in genere sono:

  • cure in strutture convenzionate autorizzate, oppure il rimborso in caso si faccia ricorso a strutture non convenzionate
  • rimborso di ticket sanitari per cure presso strutture del Sistema sanitario nazionale
  • rimborso di una indennità giornaliera per ogni giorno di ricovero.

In più sono previste indennità per grave invalidità permanente da infortunio.

La Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza Geometri inoltre offre ai propri iscritti una vantaggiosa copertura assicurativa contro il rischio di non autosufficienza.

Può farvi ricorso il geometra che a causa di una malattia o di un infortunio si trovi per un periodo non inferiore a 90 giorni continuativi ad aver bisogno di assistenza di una terza persona che lo aiuti nello svolgimento di almeno 3 delle 6 attività ordinarie di vita quotidiana.

Chi svolge un'attività impegnativa, in assoluta autonomia ed in proprio è quindi sempre vivamente consigliato ad estendere le garanzie di un'assicurazione geometra già obbligatoria per legge.

Pochi euro al mese infatti potrebbero poi significare tanta serenità in più in un momento di difficoltà.

Fai un Preventivo Assicurazione Geometra