Bollo auto: Obbligatorio e Legale Come Sottolinea Anche l'Ue

Il Parlamento europeo ha chiarito che la notizia del bollo auto illegale è una bufala

Bollo auto: Obbligatorio e Legale Come Sottolinea Anche l'Ue
Data pubblicazione 2017-12-01

Bollo auto illegale: l’Unione Europea fa chiarezza. La tassa relativa al possesso dell'auto è una realtà di fatto anche in altri paesi europei come Francia, Spagna e Germania, anche se l'imposta é un po' diversa.

In rete è circolata in più occasioni la notizia che definisce il bollo auto illegale.

Si tratta di una notizia falsa.

Bollo auto illegale in Italia? No non lo è.

Ed anche se sono in molti a definire incongrua l'imposta, la tassa non è irregolare e soprattutto all'Italia non è stata comminata alcuna multa per tasse illecite, come sostiene qualcuno parlando del bollo.

L'Italia infatti non è stata costretta a pagare alcuna multa all'Unione Europea in seguito alla riscossione della tassa auto.

La tassa relativa al possesso dell'auto è una realtà di fatto anche in altri paesi europei come Francia, Spagna e Germania, anche se si tratta di un'imposta un po' diversa.

In Germania ad esempio il bollo viene calcolato in base alla potenza della vettura e delle emissioni rilasciate dal veicolo, inoltre è comprensivo dei pedaggi autostradali.

Il bollo auto obbligatorio come la Rc auto

In Italia il pagamento del bollo auto è obbligatorio al pari della Rc auto.

Nel caso in cui il bollo non dovesse risultare pagato è possibile andare incontro a sanzioni con relativi interessi di mora, e all'apertura di una cartella esattoriale da parte dell'Agenzia delle Entrate. 

Nel nostro paese per circolare liberamente è necessario aver pagato regolarmente il bollo auto e l'assicurazione di responsabilità civile, che garantisce la tutela del patrimonio dell’assicurato nel caso in cui si verifichino danni a terzi nell’utilizzo del veicolo.

Il bollo auto comunque non è una tassa sulla circolazione ma sul possesso della vettura e va pagato anche nel caso in cui l'auto dovesse restare parcheggiata in garage.

Bollo auto illegale l’Europa chiarisce

Sulla notizia bufala è intervenuto il Parlamento europeo che, dietro espressa interrogazione parlamentare sull’argomento bollo auto ha ribadito la legittimità della tassa di proprietà.

In seguito ad un'interrogazione presentata al Parlamento europeo nel 2012 infatti, è stato richiesto un parere in merito alla tassazione.

Il Parlamento Europeo ha chiarito che la tassazione fiscale sull'auto può essere chiesta e la scelta va a discrezione di ogni singolo Stato membro.

Se lo Stato italiano non intende rinunciare a questa tipologia di tassazione dunque, è libero di farlo perchè non va contro alcuna norma anche in ambito europeo.

Sentenza Corte di Cassazione sul bollo auto

Alla pronuncia del Parlamento europeo va quindi aggiunta la sentenza dei giudici di merito.

Come stabilito dalla sentenza della Corte di Cassazione sul bollo auto la tassa automobilistica cade in prescrizione in tre anni, da calcolarsi con decorrenza il primo gennaio dell’anno successivo a quello in cui pagamento non è stato effettuato.

A metterlo in chiaro è la VI Sezione civile, sottosezione tributaria, della Corte di Cassazione,  grazie all’ordinanza n. 20425 depositata il 25 agosto 2017.

Categoria: Veicoli