Viaggi all’Estero: Come Avere una Sicurezza in Più

Quale assicurazione stipulare in caso di viaggi all’estero: consigli utili

Viaggi all’Estero: Come Avere una Sicurezza in Più
  • Ti serve un'Assicurazione Viaggi?

    Costruisci la Polizza Perfetta per Te!
    Fai un Preventivo »
Data pubblicazione 2018-10-26

Scegliere una destinazione lontana dal nostro paese, optare per viaggi all'estero implica un'organizzazione adeguata di tutte le fasi dal trasferimento al pernottamento, dalla scelta dei cibi alle opportunità turistiche da cogliere assolutamente.

Organizzare attentamente un viaggio evita l'insorgere di problemi dovuti all'inesperienza o alla poca conoscenza degli usi e costumi di un paese.

È per questo che prima di partire è necessario pianificare attentamente il viaggio facendo le adeguate ricerche, ipotizzando gli itinerari, scegliendo i mezzi di trasporto con cui spostarsi e raggiungere il luogo, stabilire dove dormire, godere dei luoghi più belli ed apprezzare la cultura e la storia locale.

Portando con sé un'utile guida ed un dettagliato programma di viaggio sarà tutto più semplice.

Una copertura assicurativa per affrontare le emergenze

Le statistiche stabiliscono che circa 1/30 dei soggetti impegnati in un viaggio all'estero per diletto o lavoro deve necessariamente affrontare cure d'emergenza.

Quando nostro malgrado ci si ammala in un paese straniero le difficoltà da superare possono diventare insormontabili, a partire dal costo delle cure che in taluni paesi sono molto care perché private.

Inoltre in viaggio possiamo dover affrontare ritardi nei trasporti, ed emergenze di varia natura dalla perdita dei bagagli al furto dei documenti delle carte di credito e del denaro, solo per citare i più ricorrenti.

Per questo motivo affrontare un viaggio all'estero, godendo di un'adeguata copertura assicurativa, può davvero rivelarsi estremamente utile ed opportuno.

Cosa copre una assicurazione viaggi  

L'assicurazione viaggio altro non è che un contratto per garantirsi un'ancora di salvezza a fronte di svariati motivi.

Oggi sono sempre di più i viaggiatori che stipulano questa tipologia di polizza prima di partire per garantirsi un viaggio tranquillo.

Ma che cosa copre una assicurazione viaggi?

L'assicurazione di fatto vanta numerose coperture a partire dall'annullamento del viaggio.

Una copertura in questo caso consente di non pagare in toto le spese vista la mancata partenza, che può essere la conseguenza dell'inadempimento dei doveri del tour operator, che non ha rispettato il contratto, oppure l'impossibilità del viaggiatore stesso di partire a causa di sopraggiunti problemi.

La copertura più importante è quella che coinvolge la salute del viaggiatore, perché potersi garantire visite mediche e cure è straordinariamente importante.

Fra le altre possibili garanzie troviamo inoltre la copertura di problemi di natura professionale, come l'improvvisa perdita del lavoro, i possibili danni al domicilio dell'assicurato, il sopraggiungere di eventi e calamità naturali ed eventi geopolitici di grave entità.

Nella hit delle coperture più gettonate, che i viaggiatori scelgono sempre di mettere nel contratto, troviamo la tutela dei bagagli, soggetti fin troppo smesso a perdita o furto, e naturalmente le tutele sanitarie, per garantirsi un'ancora di salvezza in caso di malattie ed infortuni.

Non mancano anche altre tipologie di protezione come la responsabilità civile per danni a terzi, il rientro anticipato, l'eventuale tutela legale, l'assistenza stradale e in caso d'una scarsa o totale conoscenza della lingua locale la possibilità di fruire di un interprete direttamente sul posto.

Polizza viaggio singolo o annuale

È possibile scegliere di sottoscrivere una tutela assicurativa per un viaggio singolo oppure, nel caso si viaggi ripetutamente per lavoro o vacanza, una copertura viaggio annuale, decisamente più conveniente.

Categoria: Generiche
  • Ti serve un'Assicurazione Viaggi?

    Costruisci la Polizza Perfetta per Te!
    Fai un Preventivo »