Rischi Esclusi

Ecco il significato di Rischi Esclusi

Quando si parla dei rischi esclusi si fa riferimento a tutti quei rischi che, non essendo stati inseriti nel contratto di assicurazione, risultano essere sprovvisti di una garanzia assicurativa.

Questa categoria di rischi (che può essere particolarmente estese oppure ridotta a seconda di quanto stabilito in polizza dal contraente e dalla compagnia assicurativa) sono di norma elencati in apposite clausole del contratto di assicurazione, cosi che l’assicurato sappia in modo chiaro quali rischi non rientrano nella copertura della polizza.

I rischi esclusi possono tra l’altro dipendere da molteplici circostante come ad esempio (a titolo esemplificativo) la causa dell’evento o il luogo in cui il sinistro si è verificato.

Votato 3,9 / 5 da 109 utenti