Tutto sulle RC Professionali

Sei un professionista? Su MioAssicuratore trovi l'RC su misura per te

Tutto sulle RC Professionali
Data pubblicazione 2015-05-27
Dal 14 agosto 2012 il D.P.R. 137/2012 prevede che quasi la totalità delle professioni sono obbligate ad avere una RC professionale , ovvero una responsabilità civile che protegge il patrimonio dei professionisti a seguito di eventuali richieste di danni legate allo svolgimento delle attività svolte dai professionisti stessi. Quest'assicurazione permette di garantire al libero professionista la copertura in caso di richiesta di danno errori, di negligenza professionale e responsabiltà contrattuale causata a Terzi (compresi i clienti) e da omissioni. I liberi professionisti vengono coperti con il pagamento di un premio annuale dove la compagnia assicurativa garantisce la sicurezza del patrimonio.

Cosa coprirà la compagnia assicurativa?

Sono diversi gli aspetti che la compagnia assicurativa potrà andare a coprire in quanto potrebbero essere oggetto di richiesta di risarcimento danni;
  • come i danni patrimoniali,
  • la colpa lieve e la colpa grave,
  •  la responsabilità civile contrattuale,
  • la perdita dei documenti,
  • le sanzioni fiscali inflitte ai clienti dell'assicurato per errore del libero professionista,
  • la conduzione dello studio, la diffamazione e l'ingiuria,
  • il dolo dei dipendenti e dei collaboratori e
  • i costi delle spese legali.

Il massimale:

E' molto importante sapere che tipo di massimale (cioè il massimo esborso che la compagnia paga in caso di danno) scegliere al momento di stipula della polizza. Per sceglierlo è sicuramente importante il tipo di professione che si svolge (ad esempio un medico sceglierà un massimale più alto rispetto ad un giornalaio) e inoltre dovrà essere scelto in base all'entità del possibile danno che avrà il costo più alto di risarcimento.

RC Professionale con Retroattività e Garanzia Postuma

Molti liberi professionisti possono richiedere inclusi nella RC Professionale la retroattività e la garanzia postuma; di cosa parliamo? Se per esempio un libero professionista ha provocato un danno senza essere assicurato e la richiesta di risarcimento però viene fatta solo dopo che il professionista ha effettivamente stipulato una RC professionale; in questo caso (retroattività) di solito alcune polizze coprono questo tipo di eventualità, ma è sempre meglio verificare con la compagnia assicurativa che sia possibile. Se parliamo invece di garanzia postuma, parliamo di una garanzia aggiuntiva che prevede la copertura di ex assicurati che cessano l'attività professionale per un tot numero di anni.  
Categoria: Professioni