Tecnologia di Guida e Auto “Autonome”

Cosa sapere sulla tecnologia di guida autonoma per le auto

Tecnologia di Guida e Auto “Autonome”
Data pubblicazione 2018-06-29

Auto e nuove tecnologie di guida, uno sguardo alle innovazioni dove tra le novità di spicco ci sono eCall, park assist e autodiagnosi elettronica. L'arrivo dell'auto a guida autonoma modificherà i parametri assicurativi?

La tecnologia promette di cambiare il futuro della guida. Ma molte novità sono già parte integrante del presente.

Laddove si parla di innovazione e tecnologia di guida il 2018 offre una carrellata di nuovi sistemi intelligenti, che facilitano le operazioni di chi si mette al volante.

Tecnologia guida e le novità del 2018

Fra le novità del 2018 spiccano realtà quali l'eCall, le chiavi elettroniche, la possibilità di eseguire parcheggi automatici ed un sistema di manutenzione smart.

Il futuro della guida sarà sempre più facile e vivace e il 2018 promette di essere una sorta di spartiacque, capace di condurre verso l'universo tecnologicamente avanzato delle auto a guida autonoma, sempre connesse ed intelligenti.

Guidare una vettura sarà sempre più simile all'utilizzo di un computer, ancor meglio di uno smartphone, intelligente ed intuitivo facile da usare ed utile in numerosi frangenti grazie anche alla disponibilità di numerose app.

Novità all'insegna dell' eCall, park assist e autodiagnosi elettronica

Novità di spicco è quella dell' eCall, presente da aprile nelle auto di nuova immatricolazione in Europa, consente alle auto di chiedere aiuto in totale autonomia nel caso si verifichi un incidente.

Un sistema salvavita perché consente ai soccorsi di intervenire in tempi rapidi e di localizzare automaticamente la vettura.

Parcheggiare perfettamente al millimetro è un'opzione interessante soprattutto in città dove gli spazi per  lasciare la vettura sono sempre di meno e decisamente risicati.

Oggi è possibile grazie al park assist presente in cinque diverse tipologie ovvero Driver Assistance, Partial Automation, Conditional Automation, High Automation e Full Automation, per fruire di un'automazione parziale o di una soluzione avanzata e completa.

Problemi di manutenzione? Niente paura è l'ora dell'autodiagnosi per tenere sotto controllo in modalità automatica la manutenzione della vettura.

Il passaggio in officina sarà programmato a livello digitale e solo all'occorrenza, informando direttamente il guidatore, che procederà alla prenotazione dell'intervento.

L'auto inoltre riceverà tutti gli aggiornamenti direttamente via WiFi, a partire dallo scarico delle cartine digitali per avere navigatori sempre all'altezza della ricerca.

Le auto intelligenti e la copertura assicurativa

Il progresso in termini di tecnologia sarà in grado di favorire la sicurezza alla guida, con l'intento di cancellare l'errore umano. 

Quel che è certo è che le macchine non sono infallibili e nonostante i sistemi avanzati sarà impossibile eliminare completamente l'errore dell'auto.

Si tratta di una realtà oggetto di grande attenzione da parte dei produttori e delle compagnie assicuratrici.

In termini assicurativi la responsabilità di chi si pone al volante è oggetto di cambiamento, e le compagnie stanno mettendo a punto nuovi parametri. 

L' assicurazione auto resterà un punto fermo, ma oggetto di modifica saranno i criteri di giudizio e i termini di raffronto.

La copertura assicurativa sarà una componente essenziale anche in futuro, la Rc Auto si continuerà a pagare ma cambieranno i parametri che stabiliscono le responsabilità.

Doversi dotare di una regolare copertura assicurativa auto è un obbligo, così come è una necessità per le tasche degli italiani quella di potersi garantire un prodotto di qualità ad un prezzo conveniente.

Gli italiani utilizzano soluzioni tecnologiche quali i comparatori online,  già a partire dalla ricerca della polizza, per assicurarsi la soluzione che meglio si adegua alle esigenze ma consente di ottenere un risparmio interessante.

Categoria: Veicoli