Pagare una Multa, con il Bancomat Costa di Più

Scopri perché pagare una multa con il bancomat costa di più

Pagare una Multa, con il Bancomat Costa di Più
Data pubblicazione 2017-10-27

L'utilizzo del bancomat è sinonimo di praticità e di sicurezza per il pagamento anche di piccoli importi. Ma vale la pena considerare alcuni limiti di questa conosciutissima moneta elettronica, soprattutto in termini di convenienza.

Un discorso a se merita l'abbinamento multe bancomat.

Pagare una multa con il bancomat ad esempio non è indice di risparmio per due motivi ben distinti.

Perché pagare una multa con il bancomat costa di più

Prima di tutto perchè i pagamenti con il bancomat sono soggetti a commissioni di legge, motivo di inasprimento dei costi.
Emblematico è il caso  dei pagamenti effettuati a favore della Polizia stradale sui quali grava una commissione di 5 euro.

Pagare una multa con il bancomat inoltre rischia di vanificare l'opportunità di fruire del 30% di sconto sul totale della multa, garantito se si corrisponde il versamento della cifra entro 5 giorni dalla notifica della sanzione.

Infatti anche se il pagamento viene effettuato materialmente entro il periodo prestabilito,  l'accredito effettivo della somma con l'uso del bancomat è di norma posticipato a causa dei tempi tecnici per portare a compimento le operazioni.

Interrogandosi sul come si paga una multa se la risposta è l'uso del bancomat è bene non ridursi ad effettuare il pagamento all'ultimo momento perchè, sempre in base ai tempi di accredito della cifra, si rischia di andare oltre i 60 giorni di termine massimo concessi, ed incappare nel raddoppio del costo della multa.

Pagare una multa in tabaccheria

Lo stesso problema relativo ai tempi di pagamento si pone anche nel caso in cui si scelga di pagare le multe in tabaccheria. La tabaccheria utilizza il circuito Lottomatica, che richiede diversi giorni per l'accredito effettivo della cifra.

In aiuto di colui che intende pagare la multa con il bancomat troviamo l'articolo 20 del DL 69/2010, il cosiddetto 'decreto del fare'.
L'articolo 20 precisa che se si paga la multa nel momento in cui viene commissionata, o entro i famigerati 5 giorni per ottenere lo sconto del 30%, lo si può fare utilizzando direttamente il POS in uso alla Polizia stradale. L'operazione è immediata anche se a gravare sui costi c'è una commissione di 5 euro.

Se le multe sono fortunatamente eventi sporadici, chi possiede  un'auto ha obblighi precisi come il pagamento del bollo e quello della polizza Rc auto.

Scegliendo di pagare il bollo con il bancomat si incorreva nel versamento di  salati balzelli imposti dall'Aci, multata nel 2016 dall'Antitrust per i costi aggiuntivi ingiustificati inflitti ai cittadini.

Il risparmio invece è assicurato se si sceglie di sottoscrivere una polizza assicurativa auto online.

Scorrendo le pagine web dei comparatori on line la convenienza è garantita dal raffronto di un ampio numero di prodotti assicurativi tra i quali scegliere.

Categoria: Veicoli