Assicurazione Auto: Perchè è Importante la Tutela Legale

Le assicurazioni ritengono importante l'intervento di un avvocato nel caso di sinistri. Ecco perchÚ propongono la tutela legale

Assicurazione Auto: Perchè è Importante la Tutela Legale
Data pubblicazione 2020-01-20

Una compagnia assicurativa per poter essere competitiva sul mercato al giorno d'oggi, deve differenziarsi nei prezzi ma deve anche proporre servizi utili al cliente. Negli ultimi anni si è ritenuto essenziale inserire anche la tutela legale assicurazione. Molto importante è, quindi, possederne una anche nel caso di sinistri stradali che provocano vittime, gravi danni o lesioni. Si sa che molto spesso i sinistri stradali non si concludono in modo bonario. Infatti sono molti a voler ricevere giustizia perseguendo la via processuale. Ecco, in questo caso l'intervento di un'avvocato può rivelarsi utile. La tutela legale per quanto riguarda l'assicurazione auto è diventata sempre più essenziale nella regolarizzazione dei sinistri e non solo. Per questo motivo le compagnie assicurative hanno inserito questa clausola nei loro contratti assicurativi. Ma è davvero così utile? Costa troppo? Vediamo quali sono le principali caratteristiche della tutela legale nell'assicurazione auto.

La tutela legale: cos'è

Si tratta di un servizio di assistenza fornito da un avvocato designato dalla compagnia assicurativa. Questo interviene nel caso in cui si verifichino dei sinistri stradali. Si tratta di una figura messa a disposizione dalla compagnia assicurativa e può tornare molto utile dopo un incidente e nel caso di mancato accordo. L'avvocato viene interpellato per esaminare le dinamiche dell'incidente, potendole contestare e individuando il responsabile. Altre volte, invece, viene interpellato dall'assicurato anche se non ritiene equo il risarcimento stimato dopo le operazioni di perizia. La tutela legale nell'ambito dell'assicurazione auto interviene ogni qualvolta non vi sia accordo tra le parti e si presuppone un processo.

La copertura della tutela legale nell'assicurazione auto

Deve essere ben chiaro quando interpellare l'avvocato designato dall'assicurazione ma soprattutto, quando questo può agire. Si sa che l'avvocato agisce assistendo gratuitamente il cliente durante una controversia a seguito di un sinistro. Inoltre copre le spese processuali spesso ingenti e non alla portata di tutti. L'assicurazione auto include nella tutela legale l'onorario dell'avvocato, la nomina eventuale di un perito e le spese giudiziarie, come notifiche e contributo unificato per l'avvio del processo. Importante è inoltre sapere che la tale tutela interviene anche per l'assistenza stragiudiziale. Quindi, si tratta di un servizio valido a 360 gradi. Può andare ben oltre la parcella dell'avvocato. Si tratta di un servizio dal costo irrisorio rispetto alle potenzialità che può sviluppare. La tutela legale è essenziale proprio per garantire a tutti la possibilità di avere giustizia nei casi di sinistri stradali.

Il processo penale: quando interviene la tutela legale

Come abbiamo già anticipato, la tutela legale è essenziale soprattutto quando si verificano incidenti che spesso provocano vittime. Si sa che in Italia a perdere la vita sulla strada sono in molti, lo dicono le ultime statistiche sulla questione. Proprio per questo motivo, recentemente è stata definita una nuova forma di reato denominata omicidio stradale. Si tratta di un reato che avviene su strada, provoca la morte o lesioni gravi a seguito di violazioni del codice della strada, come alta velocità, non rispetto dei segnali stradali o guida disattenta, magari con il cellulare tra le mani. Le assicurazioni hanno ritenuto necessario attivare un servizio di assistenza di un avvocato nel caso in cui vi sia un processo penale da affrontare. In questo modo il cliente potrà avere la giusta assistenza.

La tutela legale vale solo per i conducenti di un veicolo?

Se consideriamo che tale tutela generalmente si offre solo a chi stipula una polizza Rca, ci viene naturale pensare che questa sia valida solo per i conducenti di auto. Niente di più falso. La tutela legale, infatti, protegge anche la singola persona nel caso in cui subisca un incidente a piedi, su mezzi pubblici. Tornando al motivo principale per cui si richiede tutela di un avvocato, vediamo che questa può essere attivata sia sulla patente del conducente dell'auto che sul suo veicolo. Se si parla di patente, la tutela legale interviene quando una persona subisce un sinistro anche se non è alla guida del veicolo. Nel secondo caso, invece, la copertura interviene solo nel caso di sinistri con l'auto assicurata.

Quali sono le esclusioni della tutela legale

Come si può capire, non sempre la tutela interviene quando si parla di sinistri stradali. A tal riguardo, è bene sapere che in base a contratto stipulato con la compagnia assicurativa, affinchè intervenga la tutela in questione, è necessario che si verifichino alcune specifiche condizioni. Si esclude nel caso in cui vi siano conseguenze dannose provocate in modo intenzionale nel sinistro. Se l'evento è stato mosso per vendetta o altre cause definite anche dolose. Se si tratta di danni che superano i massimali previsti dalla compagnia assicurativa, in questo caso la tutela legale si ritiene esclusa. Sarà necessario, quindi, rivolgersi ad un legale di fiducia e pagarlo di tasca propria. Non sono previsti rimborsi o altre agevolazioni da parte dell'assicurazione. Non si assicura tutela legale se vi è guida in stato di ebbrezza, guida con la patente sospesa ma anche quando si guida un mezzo che non ha revisione.

Perché le assicurazioni danno così importanza alla tutela legale?

Come abbiamo potuto constatare, la tutela legale è essenziale per il cliente ma anche per la compagnia assicurativa. Si tratta di una clausola facoltativa ma, conoscendone le potenzialità, la si ritiene estremamente importante in un contratto di Rca. La tutela legale è compresa anche nei contratti assicurativi di MioAssicuratore. Richiedendo un preventivo relativo a un'assicurazione auto sarà facile scoprire tutti i vantaggi offerti, tra cui anche la tutela legale. Deve esser chiaro, però,che l'intervento di un avvocato può essere richiesto anche quando si stipulano diversi contratti assicurativi, come quelli per le professioni o altro. Nel caso di guida proprio come nella vita in generale, si sa, la prudenza non è mai troppa.

Categoria: Assicuraizoni