Come Risparmiare sull’Assicurazione Casa: Ecco Tutti i Consigli

Assicurazione per la casa, quanto costano e come si può risparmiare? Dalle banche alle agenzie, vi sveliamo come è possibile spendere di meno

Come Risparmiare sull’Assicurazione Casa: Ecco Tutti i Consigli
Data pubblicazione 2019-01-30

La parola d’ordine è risparmiare. Un po’ tutti cercano di farlo quando si tratta di accedere ad una assicurazione per la casa. eventi sismici, calamità naturali ed incendi non fanno dormire sonni tranquilli a chi ha investito i propri risparmi nel mattone.

La corsa ad una assicurazione per la casa è dunque quasi un obbligo, ed in alcuni casi previsti dalla legge lo è per davvero. Ma è davvero così difficile trovare una polizza economica per le quattro mura domestiche?

Assicurazione per la casa, che cos’è?

Stando all’articolo 1882 del Codice Civile, l’assicurazione per la casa èun contratto con il quale la compagnia assicurativa è obbligata a rimborsare il danno causato da un sinistro entro certi limiti e secondo le cifre stabilite dallo stesso contratto”. La tutela deve essere ad ampio raggio e coprire sia il proprietario dell’immobile ed i componenti della sua famiglia, sia le terze parti, come previsto per la salvaguardia di appartamenti e responsabilità civile in caso di danni.

Un grattacapo non da poco che spinge in molti a cercare una assicurazione per la casa economica completa, o a optare per alcuni escamotage per pagare di meno con la polizza per l’immobile. Sì perché i prezzi variano a seconda della tipologia di immobile da assicurare, anche se generalmente una polizza completa può oscillare tra i 150 ed i 200 euro.

Come risparmiare sull’assicurazione per la casa?

Prima di chiedersi come risparmiare sull’assicurazione per la casa, bisogna definire cosa si intende assicurare con una polizza. In Italia non è obbligatoria, tranne che in alcuni casi specifici. Ad esempio, quando gli istituti di credito cui viene chiesto accesso al mutuo pretendono delle garanzie in caso di incendio o scoppio. Premio e massimale vengono stabiliti dallo stesso ente mutuante e non da chi sottoscrive la polizza.

La richiesta dell’assicurazione per la casa non avviene soltanto in caso di erogazione del mutuo. Anche alcuni condomini possono inserire nel loro statuto la clausola che prevede la sottoscrizione di una assicurazione per la casa, atta a tutelare degli altri abitanti dello stabile che eventualmente potrebbero subire danni alle loro abitazioni.

Assicurazioni per la casa, come variano

Compagnia scelta e coperture specifiche richieste anche da terze parti possono far lievitare i costi dell’assicurazione per la casa, ma soprattutto bisogna tener conto del fatto che la cifra annuale della copertura assicurativa variano a seconda di alcune caratteristiche specifiche, come ad esempio il valore dell’abitazione, la superficie abitativa espressa in metri quadri, il comune in cui è ubicato l’immobile e la tipologia dell’edificio (appartamento, villa, villetta a schiera).

Risparmiare con l’assicurazione per la casa, ecco alcuni suggerimenti

Come si può risparmiare dunque sull’assicurazione per la casa? Un aiuto su tutti lo fornisce la Legge di Stabilità del 2018: in caso di calamità naturali, tale normativa prevede la detraibilità del 19% sull’assicurazione per la casa.

L’ombrello normativo non è il solo sotto cui ci si può proteggere quando si cerca di risparmiare su una assicurazione per la casa. Esistono infatti alcuni alleati tecnologici molto validi che possono ridurre la spesa per le tasche delle famiglie.

Sconto sulla polizza casa con i sistemi di allarme

Lo sconto del premio annuale sulla polizza per la casa è previsto in caso di installazione di sistemi di sicurezza efficaci ed all’avanguardia per proteggere la propria abitazione da calamità naturali, incendi, ma anche dai malintenzionati che intendono intrufolarsi all’interno delle quattro mura domestiche. Alcune compagnie contemplano nei loro contratti degli sconti per coloro che hanno installato tali sistemi di allarme (sirene, porte blindate e telecamere) ed in particolare quelli direttamente collegati alle forze dell’ordine.

Come risparmiare sull’assicurazione per la casa con le agenzie

Chiedersi come risparmiare sull’assicurazione per la casa è una preoccupazione in più, ma come già abbiamo avuto modo di chiarire non è poi così difficile trovare una soluzione. E se proprio può sembrare un impegno non da poco, c’è sempre la possibilità di affidarsi alla propria agenzia di assicurazione di fiducia, glissando le proposte apparentemente allettanti di banche ed istituti di credito.

Alcune compagnie infatti permettono di risparmiare per la stipula di un’assicurazione per la casa. Il gioco è semplice: basta fornire al proprio assicuratore di fiducia i dati catastali dell’immobile ed in tempi ragionevoli sarà possibile assicurare la propria casa. In caso di mutuo per il quale la banca chiede anche la copertura assicurativa in caso di incendio o calamità naturali, si possono addirittura risparmiare fino a 500 euro per le polizze che coprono il valore del prestito erogato e che coprono l’intero valore dell’immobile.

Categoria: Casa Famiglia