Dropbox: il più Famoso Servizio di Cloud Storage

Dropbox, il più famoso hard disk online capace di contenere tutti i vostri file

Dropbox: il più Famoso Servizio di Cloud Storage
Data pubblicazione 2017-09-22

Vi sarà sicuramente capitato di sentire parlare di Dropbox, uno dei servizi di Google che è bene conoscere per poterlo sfruttare al meglio e tenere così al sicuro i vostri file.

Cos’è Dropbox?

Dropbox è forse il più popolare servizio di cloud storage del mondo. Si tratta, in parole semplici, di una sorta di hard disk online, in grado di conservare qualsiasi tipo di file o di cartella all’interno di uno spazio Web.

Oltre a questo, poi, Dropbox riesce a sincronizzare automaticamente il materiale caricatovi su vari computer e dispositivi.

Il servizio è compatibile con tutti i principali sistemi operativi per pc (da Windows a Mac OS X, senza dimenticare Linux), ma anche con smartphone e tablet (sia iOS che Android).
In ogni momento, quindi, potrete disporre di tutti i vostri file, anche su cellulare.

Chi di noi infatti, esce ormai senza? E non dimenticare che adesso puoi pensare anche ad assicurare lo smartphone.

Come funziona Dropbox?

Vi chiederete a questo punto: ma Dropbox come funziona?
Dopo aver creato un account in maniera semplicissima, dovrete solo attenervi alle puntualissime indicazioni che troverete sullo schermo di Dropbox per il download gratuito, preceduto dallo scaricamento del client.

A questo punto una procedura guidata vi guiderà all’installazione di tutte le componenti del servizio e al Dropbox download vero e proprio.

Terminata l’installazione, una schermata mostrerà la guida introduttiva al servizio, mandando avanti la quale il processo sarà ultimato. Nulla di così difficile, avete visto? A questo punto vedrete sicuramente anche l’icona della Dropbox app sul vostro Desktop.

Per l’aggiunta di file e cartelle su Dropbox, basterà copiare le stesse nella cartella del servizio e aspettare il tempo di upload, che può essere monitorato posizionando il cursore del mouse sull’icona della scatola bianca (se usate Windows) o nera (se avete OS X) posta accanto all’orologio di sistema.

Dropbox può anche essere impiegato per condividere pubblicamente un file caricato in precedenza sullo stesso, dovete solo cliccare col tasto destro su un file della cartella di Dropbox e selezionare “Copia link Dropbox” dal menu che esce.

A questo punto il collegamento al file sarà automaticamente copiato nella clipboard del sistema operativo, per essere condiviso online nel modo che preferite.

Piani e Costi di Dropbox

Dropbox free ha una possibilità di storage fino a 2GB, se però avete bisogno di più spazio sono presenti altre possibilità.

Alla versione Basic, infatti, si affiancano:

  • Dropbox Pro con possibilità di storage fino a 1 TB, a 8,25 euro al mese.
  • Dropbox Business, per aziende e gruppi con 2TB di storage a partire da 10 euro per utente o mese.
Categoria: Generiche