Jumbo Mail, la soluzione per inviare email pesanti

Come funziona la jumbo mail per inviare allegati anche molto pesanti

Jumbo Mail, la soluzione per inviare email pesanti
Data pubblicazione 2017-08-29

Quante volte abbiamo provato ad inviare una mail e immediatamente abbiamo ricevuto un messaggio con la scritta “Mail Delivery Subsistem” o qualcosa del genere?

Jumbo mail potrebbe essere la soluzione.

Tante volte vi sarà successo che aprendo la mail ci siamo resi conto che i nostri allegati erano troppo pesanti e che il nostro servizio di posta elettronica non ci ha permesso di inviarli.

I servizi di mail più diffusi come Gmail, Libero, Yahoo, infatti, permettono di inviare allegati con un peso che non eccede i 25 MB.

Anche se il nostro messaggio non supera le dimensioni previste potremmo lo stesso ricevere un messaggio di errore. Il destinatario potrebbe infatti non avere spazio a sufficiente per ricevere il nostro file.

Cosa si fa in caso di allegati pesanti? Si chiede aiuto a Jumbo Mail

Esistono software e servizi online utilizzabili sia da Windows che da Mac per inviare documenti di grandi dimensioni senza rischiare di intasare il proprio account di posta o quello del nostro destinatario.
Si perché avere nei messaggi di posta inviata allegati pesanti, significa avere uno spazio occupato non indifferente.

Fra i software online pensati per l’invio di allegati consistenti c’è Jumbo Mail che consente di condividere in modo facile e veloce con il proprio mittente cartelle zip, file pdf, jpeg e png, musica, video e tanto altro.

Jumbo mail cos’è e come funziona

Jumbo Mail è il programma online di Libero Mail in grado di inviare documenti ed ospitare file di grandi dimensioni.

Per accedere al servizio bisogna collegarsi sul sito dedicato, inserire il proprio indirizzo mail, quello del destinatario, l’oggetto ed il testo del messaggio che accompagnano l’allegato.
Successivamente è sufficiente trascinare o caricare il file e procedere con l’invio.

In pochi secondi il vostro documento arriva a destinazione. Il ricevente ottiene un link da cliccare per scaricare il file. E’ possibile inviare fino a 10 mail per posta.

Se state usando un account Libero, potente accedere al servizio direttamente dal menù a tendina. Se il file che state inviato supera i 25 MB concessi, sarà stesso il servizio di e-mail a comunicarvelo e a suggerirvi di utilizzare Jumbo Mail.

Jumbo Mail informa gli utenti sullo stato di avanzamento dei messaggi inviati. Offre la possibilità di consultare l’elenco di tutte le email inviate e per ognuna comunicare se sono state visualizzate e scaricate.
Per quanto riguarda la posta in arrivo Jumbo Mail permette di controllare i link per far si che i file vengano scaricati prima della loro scadenza.

Jumbo mail download: limite di tempo per scaricare i file

Jumbo Mail consente il download dei file nei 7 giorni successivi alla ricezione del documento. Scaduto tale termine il destinatario non può più scaricare il file e deve chiedere al mittente di inviargli nuovamente l'email.

Questo per il piano gratuito. Quando si sottoscrive un piano in abbonamento, invece, Jumbo Mail non ha limite massimo ed i clienti possono decidere di conservare i file senza possibilità di scadenza.
L’abbonato ha, infatti, a disposizione 250 GB per salvare i file inviati e renderli disponibili quando ne ha bisogno.

Jumbo mail limite massimo dimensioni file

I file inviati tramite Jumbo Mail hanno limite massimo di grandezza pari a 2 giga. Questi ultimi possono essere ampliati fino a 5 giga grazie alla condivisione della pagina Jumbo Mail sul proprio profilo mail e all’invito di alcuni amici all’utilizzo del servizio.

Sottoscrivendo il servizio in abbonamento di Jumbo Mail, i download possono essere effettuati con file caratterizzati da una grandezza che arriva fino a 20 GB. Via libera quindi a video, mp3, immagini e musica.

Altri vantaggi di Jumbo Mail pro sono l’assenza di banner pubblicitari ai lati dello schermo, l’efficiente assistenza clienti e la possibilità di proteggere i propri file attraverso una password.

Jumbo mail premium tutti i piani disponibili

Che siate un libero professionista o una casalinga, Jumbo Mail propone un piano di abbonamento per ogni esigenza.

Se si vuole iniziare a provare il servizio o se si ha bisogni di Jumbo Mail per un periodo limitato perché si hanno tanti file pesanti da inviare si può optare per il piano Pay-As-You-Go acquistabile al prezzo di 11 € totali. Con questa opzione si possono inviare mail fino a 20 GB e salvare i file fino a 14 giorni oppure utilizzando un apposito codice si possono mantenere nel sistema fino a 6 mesi.

Con l’abbonamento Pro si hanno invece a disposizione 250GB di spazio, si possono inviare mail illimitate fino a 20 GB, si ha un e-mail o un numero di telefono di sostegno, si possono proteggere i collegamenti con password e si può inviare mail fino a 50 destinatari. Il prezzo è di 11 euro al mese o di 110 euro l’anno.

Jumbo Mail mette a disposizione un piano di abbonamento anche per il Business.
Le funzioni sono le stesse del pro con la differenza che lo spazio disponibile arriva fino a 500 GB. Il prezzo è di 18 euro al mese o di 180 euro l’anno. 

Categoria: Tempo Libero