Sicurezza sul Lavoro: la Normativa Rivista con le Integrazioni di Maggio

Tutte le novità normative del 2017 in materia di sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul Lavoro: la Normativa Rivista con le Integrazioni di Maggio
Data pubblicazione 2017-10-27

E' datata maggio 2017 la nuova versione del Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, meglio conosciuto come Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81.

L'aggiornamento in materia di sicurezza sul lavoro è stato integrato con circolari, accordi Stato Regioni, interpelli e altre fonti normative e amministrative.

Sicurezza sul lavoro normativa

Il testo ripercorre le tappe salienti della normativa e la interpreta correttamente grazie ai documenti integrativi riferiti al periodo che va da luglio 2016 a maggio 2017.

Di fatto l'aggiornamento propone una sintesi normativa sulla base dei documenti, che riprende fedelmente.

Per sicurezza sul lavoro definizione più appropriata non c'è di quella che considera la condizione necessaria per preservare il lavoratore dal rischio di incidenti durante lo svolgimento delle proprie mansioni.

Sul fronte giuridico il termine  considera tutta la serie di attività adottate dal datore di lavoro, e in prima persona dal lavoratore, per prevenire e proteggere.

Sicurezza sul lavoro corsi obbligatori

Per ottemperare alle norme della legge 81/2008 in fatto di sicurezza sul lavoro corsi obbligatori rientrano fra i punti salienti dell'accordo Stato/Regioni sulla formazione dei lavoratori in materia di sicurezza e salute sul lavoro.

Primo fra tutti l'obbligo di sottoporre a formazione i lavoratori.

E a regalare una forma più ampia in termini di sicurezza intervengono le varie forme di assicurazione infortuni, per mettersi al riparo dalle conseguenze gravi che un evento del tutto accidentale può causare al lavoratore.

Fra le novità della normativa

In fatto di sicurezza il Ministero del Lavoro ha messo in chiaro che esistono responsabilità precise non soltanto da parte del datore di lavoro ma è previsto il coinvolgimento del dirigente, con sanzioni che riguardano entrambi.

Per avere un'idea più chiara delle novità  l’ispettorato nazionale del lavoro ha inserito specifici aggiornamenti al Titolo II e ai box sanzionatori degli articoli 153 e 155.

Il Testo Unico vede l'inserimento del Decreto Interministeriale 183/2016, grazie al quale è stata data voce al Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP).

L'aggiornamento del Testo Unico prevede inoltre tutta una serie di integrazioni laddove vengono considerate le autorizzazioni all'esecuzione di lavori sotto tensione, ma non solo.

Sono parte integrante dell'aggiornamento anche l’esecuzione in sicurezza di lavori su alberi con l'ausilio di funi, la prevenzione del rischio di caduta dall’alto, così come la registrazione nelle pagine dell'elenco dei soggetti idonei ad effettuare verifiche periodiche delle attrezzature utilizzate durante le attività.

Categoria: Salute