Richiesta Mutuo Giovani: i Requisiti e i Limiti per Ottenerlo

Quali sono i requisiti per poter accedere ad un mutuo giovani

Richiesta Mutuo Giovani: i Requisiti e i Limiti per Ottenerlo
Data pubblicazione 2018-09-05

Al mutuo giovani gli istituti di credito pensano con sempre più attenzione riservando soprattutto agli under 35 soluzioni specifiche e vantaggiose.

Per tutelarsi da imprevisti di varia natura utile sottoscrivere una polizza mutuo

L'acquisto di una casa è un sogno per tanti giovani che spesso non riescono a realizzarlo a causa delle difficoltà nell'accesso al credito.

Ottenere un mutuo per un giovane non è sempre così facile.

Vuoi per le frequenti condizioni di precariato lavorativo, e la scarsa disponibilità economica, soprattutto gli under 30 sono costretti nella stragrande maggioranza dei casi a ricorrere ad un affitto per potersi garantire l'agognata autonomia abitativa. 

Le soluzioni offerte dalle banche e gli incentivi statali: un aiuto per il mutuo giovani

Oggi però le banche dimostrano maggiore sensibilità verso i giovani intenzionati a sottoscrivere un mutuo per l'acquisto della prima casa.

Al mutuo giovani gli istituti di credito hanno scelto di pensare con più attenzione, studiando soluzioni specifiche per gli aspiranti padroni di casa, che da un po' di tempo a questa parte possono anche godere di incentivi statali decisamente vantaggiosi.

Fra i requisiti la presenza di un garante

Come dimostrano le proposte presenti sul mercato sono in netta crescita le offerte mutui riservate dagli istituti di credito agli under 35, studiate con l'intento di superare i problemi di instabilità lavorativa.

Si tratta di mutui specifici che prevedono agevolazioni sui tassi ma al contempo richiedono la presenza di un garante, che dia la propria disponibilità a rimborsare la cifra nel caso in cui sorgano imprevisti.

Fra i requisiti essenziali per garantirsi un mutuo, nonostante la giovane età ed un impiego che considera solo una serie di contratti a termine, è infatti prevista la presenza di un garante.

L'accesso al 'Fondo statale di Garanzia Prima Casa': quali i requisiti

Per i lavoratori atipici e soprattutto i giovani vale la pena considerare se si dispone dei requisiti per accedere Fondo di Garanzia per la prima casa.

Possono fruire del fondo:

  • Le coppie formate da almeno 2 anni. Essenziale che almeno uno dei due non abbia compiuto i 35 anni;
  • i nuclei familiari mono-genitoriali con la presenza di un figlio convivente minore;
  • i richiedenti che sono in possesso di un contratto di lavoro atipico;
  • i conduttori di alloggi che risultano di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari.

Il Fondo permette di ottenere garanzie nella misura massima del 50% della quota capitale su mutui ipotecari che non vadano oltre l’ammontare di 250 mila euro, finanziabili fino al 100% del valore dell’immobile. 

L'assicurazione sul mutuo per tutelarsi da possibili imprevisti

Se volete acquistare una casa grazie al supporto del mutuo, potendo fruire di una solida tutela da possibili imprevisti, diventa essenziale sottoscrivere un'assicurazione mutuo.

Per avere maggiori informazioni sull'esborso necessario per garantirsi un paracadute così importante calcola il costo della polizza mutuo.

La polizza mette al sicuro da imprevisti di vario genere come possono essere infortuni, eventi naturali, malattia o perdita del lavoro.

La copertura assicurativa mutuo garantisce una doppia protezione.

Da un lato è una garanzia per chi acquista la casa e per vari motivi non può più pagare il mutuo, sul fronte opposto è una tutela per la banca che non perde denaro.

Di norma è la banca stessa a proporre la sottoscrizione di una polizza al cliente che chiede il finanziamento per l'acquisto della casa.

Se l'assicurazione mutuo scoppio e incendio è obbligatoria, quella per perdita del lavoro, morte o malattia non lo è, per cui vale la pena pensare all'estensione della copertura.

Categoria: Casa Famiglia