Come Avviene L'iscrizione delle Moto d’Epoca e Come Assicurare il Proprio Veicolo?

Scopri se è possibile e come fare per iscrivere la tua moto nel registro moto d’epoca

Come Avviene L'iscrizione delle Moto d’Epoca e Come Assicurare il Proprio Veicolo?
Data pubblicazione 2018-01-04

Chi possiede una moto o un’auto d’epoca può accedere a interessanti agevolazioni sulle imposte di circolazione e sulle spese da sostenere per assicurare il proprio veicolo.
Quanto costa l’iscrizione delle moto d’epoca e quali sono i passaggi da seguire?

Iscrizione moto d'epoca ASI o FMI: requisiti e modalità

Quali sono i requisiti per l’iscrizione della moto d'epoca?
Per prima cosa è necessario stabilire se la due ruote in questione è considerata un veicolo di interesse storico o una moto d’epoca.
Nel primo caso si tratta di un mezzo radiato dal Pubblico Registro Automobilistico per cui vige il divieto di libero transito se non in occasione di raduni e manifestazioni pubbliche (previa richiesta di apposita autorizzazione alla Motorizzazione).

Per procedere con l’iscrizione della moto d'epoca all’ASI o FMI il veicolo deve essere immatricolato da almeno 20 anni e deve risultare nelle liste ufficiali dell’Automobilclub Storico Italiano.
Per iscriversi all’ASI è possibile rivolgersi a un club federato come la Federazione Motociclistica Italiana e versare regolarmente la quota di iscrizione annuale.
Non bisogna dimenticare, inoltre, che per circolare su strada il veicolo deve essere mantenuto in buone condizioni e in regola con le revisioni.

Costo per l’iscrizione della moto d'epoca e l’assicurazione

Chi possiede una moto d’epoca può assicurare il proprio veicolo a costi più vantaggiosi perché in questo caso non è previsto il classico sistema bonus malus.
Il titolare del mezzo può sottoscrivere un’assicurazione rc moto economica con un’unica classe di merito e beneficiare dell’esenzione dal pagamento del bollo o di tasse di circolazione annua ridotte, a seconda della regione di residenza e delle caratteristiche del veicolo.
Oltre al costo dell’assicurazione di responsabilità civile e furto incendio è necessario sostenere la quota di iscrizione al club.
Sono previste anche agevolazioni per la reimmatricolazione del mezzo.

Chi ha la fortuna di possedere più auto o moto d’epoca o di interesse storico può approfittare della formula garage per iscrivere il proprio parco auto.
La polizza RCA cumulativa prevede diverse fasce di prezzo in base al numero dei veicoli assicurati e la possibilità di includere nella stessa polizza veicoli appartenenti ai propri familiari.

Per accedere alla convenzione dedicata ai tesserati, i motocicli, i ciclomotori e gli altri veicoli in questione devono possedere il “Certificato d’identità ASI”.
Oltre al premio fisso svincolato dalla classe di merito, il tesserato ASI può godere della copertura assicurativa totale.
È prevista un’età minima per sottoscrivere la polizza.

Categoria: Veicoli