Ecco quello che devi sapere sulla classe di merito CU

Scopri con MioAssicuratore.it il significato, l'utilizzo e le informazioni su quello che devi assolutamente sapere sulla classe di merito CU.

Ecco quello che devi sapere sulla classe di merito CU
Data pubblicazione 2017-07-07

Il meccanismo cosiddetto del bonus-malus sul quale si basano quasi tutte le compagnie assicurative, prevede la collocazione degli automobilisti in quelle che sono definite classi di merito cu. Nonostante si senta spesso parlare di queste classi, e nonostante molti automobilisti abbiamo sempre a che fare con il sistema di catalogazione nelle classi in relazione al loro essere più o meno virtuosi quando sono alla guida della propria autovettura, molti dubbi e incomprensioni aleggiano su questo argomento. Bisogna pertanto fare chiarezza, e capire bene cosa sono queste classi di merito, come funzionano e in che modo queste incidono sulla nostra RCA.

COSA SONO LE CLASSI DI MERITO CU

Compreso quindi che il meccanismo di funzionamento delle assicurazioni sulla responsabilità civile auto si fonda sul meccanismo del bonus-malus, e che questo prevede la collocazione degli assicurati nelle cosiddette classi di merito cu: questo sistema prevede che ad ogni automobilista sia assegnato un punteggio sulla base dell’attenzione e delle diligenza prestata annualmente alla guida lungo la strada. Ad ogni classe di merito corrisponde il versamento di un certo premio assicurativo, il quale diminuisce mano a mano che si scende di classe. Al momento di stipulazione della prima polizza di responsabilità civile auto ad esempio, si viene collocati nella quattordicesima classe di merito; le classi di merito vanno dalla numero 18 alla numero 1: nelle classe di merito più alte ( 18-17-16-15-14.. etc..) si sopporta un costo del premio particolarmente elevato, mentre mano a mano che si scende nelle classi più basse, il costo dell’assicurazione cala vertiginosamente. Se tuttavia passare da una classe bassa a una classa alta è facilissimo ( un solo sinistro può comportare l’ascesa a due classi più alti di cu) per poter passare da una classe più alta a una più bassa bisogna dimostrare particolare attenzione alla guida durante tutto il periodo di validità della polizza.

IL PASSAGGIO ALLE CLASSI DI MERITO CU

La prudenza e il rispetto del codice della strada permettono all’automobilista di essere premiato con il passaggio ad una classe di merito CU bassa, e versare quindi un premio assicurativo più basso. Tuttavia la condotta dell’assicurato per il passaggio alla classe di merito più bassa è posto sotto la lente di in gradimento non durante tutto l’anno, ma solo negli ultimi 2/3 mesi prima della scadenza naturale del contratto. Basterà un piccolo incidente in questo periodo a vanificare tutto la diligenza del mesi precedenti.

Categoria: Veicoli