Moto: Quando non Scatta la Confisca

Ecco i casi in cui non va fatta la confisca della moto

Moto: Quando non Scatta la Confisca
Data pubblicazione 2017-12-01

Ecco quali sono i casi in cui la confisca della moto non è prevista dalla legge.

Chi è alla guida di un ciclomotore o di un motoveicolo deve viaggiare nel pieno rispetto delle norme prescritte dal Codice della Strada, altrimenti potrebbe vedersi infliggere una multa, o ancor peggio incorrere nel sequestro o nel fermo del mezzo.

Il sequestro, ad esempio, prevede nei casi di legge la confisca della moto disposta se il veicolo è stato usato per commettere un reato.

La confisca si concretizza con l'invio del provvedimento da parte del prefetto al PRA, perché lo si annoti nei registri.

Ma esistono reati che non fanno scattare la confisca.

Nessuna confisca per chi viaggia senza copertura assicurativa

Chi circola senza regolare copertura assicurativa non è soggetto a confisca del mezzo ma è costretto a pagare una sanzione amministrativa che va dagli 849,00 ai 3.396,00 euro.

Quel che è certo è che per legge si può circolare sul territorio italiano solo dopo aver sottoscritto una polizza Rc Moto. L'assicurazione moto è obbligatoria in base alla Legge n. 990 del 1969, inclusa successivamente nel “Codice delle Assicurazioni” nel rispetto del Decreto legislativo n. 209 del 2005.

Confisca moto per guida in stato di ebbrezza

A chi viaggia in moto, o guida un'auto, non è concesso superare un determinato tasso alcolemico, ma la percentuale di tasso tollerato è diversa se si è alla guida dell'uno o dell'altro mezzo.

La confisca motociclo per stato di ebbrezza scatta quando chi è alla guida ha superato lo 0,80% del tasso alcolemico.

In fatto di percentuali è tollerato un tasso che arriva sino allo 0,49%. Mentre per chi ha un tasso alcolemico collocato tra lo 0,49 e lo 0,8% scattano tutte una serie di sanzioni amministrative.

La confisca arriva tramite regolare sentenza del giudice, gli agenti accertano solo l'infrazione.

In caso di guida alterata, senza dolo, il motorino non viene confiscato.

Lo stabilisce la Corte di Cassazione che considera l'applicabilità della confisca soltanto laddove si ravvisi che il veicolo è stato utilizzato intenzionalmente per commettere un reato.

La confisca non scatta quando ...

Chi viene fermato alla guida di una moto perché senza casco non incorre più nella confisca del mezzo, sostituita dal sequestro che si protrarrà per 60 giorni.

Non scatta la confisca in caso di lite accesa fra due motociclisti a patto che la lite non sia la conseguenza di un reato doloso, e che uno dei due sia stato colto in flagranza di reato, magari in seguito ad un furto o a uno scippo.

Categoria: Veicoli