Moto Guidabili con la Patente A2, Sportive o Stradali: Come Scegliere la Due Ruote Perfetta

Scopri quali sono le moto guidabili con la patente A2 sia stradali che sportive

Moto Guidabili con la Patente A2, Sportive o Stradali: Come Scegliere la Due Ruote Perfetta
Data pubblicazione 2018-01-04

La patente A2 si può conseguire a 18 anni compiuti e consente di guidare motocicli con potenza non superiore ai 35 kw o, nel caso delle potenziate, derivate da una versione con potenza massima inferiore ai 70 kw.
Quali sono le moto guidabili con la patente A2?
Vediamo alcuni modelli a disposizione dei neopatentati spaziando tra naked, carenate, custom e crossover.

Moto stradali guidabili con la patente A2

Chi ama l’avventura e ricerca una stradale versatile ha davvero l’imbarazzo della scelta. Tra le opzioni più interessanti c’è la gamma F depotenziata di BMW che consente di spaziare tra i modelli enduro F700 GS e F800 GS.
La prima scelta è consigliata per chi ricerca un equilibrio più facile e risulta molto gestibile grazie alla posizione di guida ribassata.
La F800 GS richiede un po’ di padronanza in più ma ripaga con grande versatilità, consentendo di affrontare qualsiasi terreno, dalla strada all'off road e di intraprendere anche i percorsi più impegnativi. 

Chi ama le naker può saltare in sella anche alla F 800 R, una roadster agile e dinamica caratterizzata da grande maneggevolezza e controllo, pensata per accontentare chi cerca prestazioni sportive e agilità, per coprire lunghe distanze o muoversi agevolmente in città.

Moto sportive guidabili con la patente A2

Neanche il mondo Ducati Monster è precluso ai neopatentati: basta optare per le versioni depotenziate.
Oltre alla 796 è possibile mettersi alla guida della nuova 797 naked, interessante ritorno alle origini per la casa di Borgo Panigale.
Si tratta di una entry level pensata per risultare accessibile anche ai neofiti, ma chi vuole spendere qualcosa in meno può optare anche per una buona Ducati Monster 796 usata.

Le possibilità in fatto di moto guidabili con patente A2 sono davvero ampie e spaziano dalle Honda alle Yamaha e alle Kawasaki.
Accontentati anche i cultori delle Harley-Davidson, per cui le opzioni depotenziate sono numerose, così come gli amanti del marchio KTM che possono orientarsi sulla gamma Duke.
Da tenere presente, in ogni caso, che entro i primi 3 anni dal conseguimento della patente A2 esistono precisi limiti di velocità da rispettare.

Avete individuato il modello dei sogni tra le migliori moto 2017 guidabili con patente A2? Non resta che mettersi in regola con l’assicurazione, scegliendo la polizza moto on line più conveniente per affrontare in sicurezza le prossime avventure.

Categoria: Veicoli