Usucapione, Come Funziona e Quando è Possibile

Ecco perché è impossibile l’usucapione casa tra genitori e figli e cosa fare in alternativa

Usucapione, Come Funziona e Quando è Possibile
Data pubblicazione 2017-11-30

Usucapione casa: tante le opzioni da valutare per sapere se è possibile o no, in considerazione del rapporto parentale, della comproprietà, dell'uso coniugale ed altro ancora.

Con il termine usucapione, dal latino usocapere, si intende l'acquisizione della proprietà di beni mobili o immobili con il possesso e l'utilizzo prolungato del bene nel tempo da parte di colui che non ne è proprietario.

L'usucapione comunque è possibile solo in talune circostanze, seguendo norme ben precise.

La forma più tipica è quella legata ai beni immobili, con l'usucapione casa al primo posto.

Impossibile l'usucapione fra parenti

L'usucapione fra parenti non è contemplata, quindi l'usucapione della casa familiare è fuori discussione.

L'usucapione della casa è impossibile fra genitori e figli.

Capita spesso infatti che i genitori concedono l'uso gratuito di un'abitazione al figlio, finché lo stesso non possa provvedere ad acquistare una casa o a pagare un affitto.

Possono passare anche molti anni ma la casa resta di proprietà dei genitori. 

Usucapione casa coniugale

In caso di separazione matrimoniale non sono rari i casi in cui uno dei due coniugi resti a vivere nella casa, con i figli o da solo.

Possedendo magari una parte della casa non può diventare proprietario della parte restante utilizzando l'istituto dell'usucapione.

L'usucapione della casa coniugale può avvenire solo nel caso in cui uno dei due coniugi abbia fruito della casa in maniera ininterrotta, nel pieno disinteresse dell'altro,  mettendo in essere gli atti che spettano ad un proprietario, comportandosi come tale in assenza di interruzioni.

Usucapione casa in comproprietà

E' possibile l'usucapione della casa in comproprietà?

La Cassazione ha stabilito che è possibile ma solo in talune circostanze e non nella regola generale.

Il comproprietario per usucapire anche le quote appartenenti agli altri contitolari deve comportarsi nel tempo come proprietario esclusivo del bene per intero.

Atteggiamento al quale nessuno si oppone e che viene tenuto non solo nei confronti degli altri comproprietari ma anche di terzi.

Usucapione casa abbandonata

Se si vuole acquistare una casa abbandonata ma non si riescono a rintracciare i proprietari, o chi la possedeva è morto e non ci sono eredi, oppure gli atti della successione non sono stati portati avanti, è possibile entrarne in possesso grazie all'usucapione.

L'usucapione di una casa abbandonata si concretizza abitandola in buona fede per 20 anni consecutivi senza che nessuno ne rivendichi la proprietà.

La casa é un bene prezioso: proteggiamola a dovere

La casa è fra i beni materiali più preziosi di cui si può disporre per cui vale la pena dedicarle attenzioni e proteggerla da danni ed incidenti.

Per questo può risultare estremamente utile sottoscrivere una polizza ad hoc.

Ma un'assicurazione casa cosa copre?

Di solito si tratta di un prodotto multirischio, articolato in più sezioni dall'incendio ai danni da acqua condotta, dal furto alla responsabilità civile verso terzi.

Categoria: Casa Famiglia