Gomme Moto: Varietà e Qualità

Guida pratica all’acquisto delle gomme da moto: prezzi e modelli

Gomme Moto: Varietà e Qualità
Data pubblicazione 2018-01-03

Chi possiede una moto, sa bene quanto siano importanti le gomme. Gli pneumatici sono elementi fondamentali per garantire una guida in sicurezza, soprattutto sulle due ruote.
Fino a qualche anno fa, le gomme per le moto non presentavano grandi differenze tra i vari modelli proposti dalle case produttrici.
Oggi invece la produzione si è specializzata, e ad ogni tipo di moto corrisponde un modello di gomme diverso.
A cambiare è in effetti la mescola con la quale sono realizzate le gomme, il disegno del battistrada e le performance sull’asfalto o sullo sterrato.
Infine anche la stagione influisce sulla scelta.  

I modelli di gomme per moto

In effetti si può affermare che ogni moto abbia il suo pneumatico. Tra i tipi di moto, molto diffuse sono le moto sportive. Si tratta di modelli amati da chi ha una guida sportiva, ma esce in moto anche per fare turismo.
In genere gli pneumatici adottati raggiungono facilmente la temperatura e il battistrada consente di avere una buona tenuta anche sul bagnato, grazie ad alcune scanalature.
La durata delle gomme sportive è di circa 10.000 chilometri, ma dipende anche dallo stile di guida del conducente.
In ogni caso queste gomme da moto sono progettate per offrire aderenza in ogni situazione. Il costo della coppia di gomme oscilla tra i 180 e i 300 euro. 

Una moto Gran Turismo , o Touring nasce per percorrenze in città o su lunghi itinerari. Per questa tipologia di motocicli sono previste gomme con un disegno che facilita l’aderenza su strade bagnate, garantendo una buona tenuta di strada.
La mescola è in genere abbastanza dura e garantisce una bassa temperatura di funzionamento.
Questo aspetto è utile in città, dove la bassa velocità non permette di riscaldare sufficientemente le gomme per renderle più aderenti.
La durata di queste gomme, in confronto a quelle da moto sportive, può raggiungere i 15.000 km, sempre in relazione allo stile di guida.

Anche le gomme per moto Enduro hanno caratteristiche particolari. Questa tipologia di moto percorre strade sterrate e incontra percorsi pieni di fango o terriccio smosso. Serve dunque una forte aderenza.
Gli pneumatici delle moto da cross sono quindi realizzati con un battistrada dal disegno particolare, molto tacchettato.
Le gomme da motocross non sono molto adatte per la circolazione sull’asfalto e dovrebbero quindi effettuare solo brevi spostamenti su strada.
Anche in questo caso i prezzi partono dai 200 euro a coppia, se parliamo di marchi noti, come Metzeler, Bridgestone, Pirelli, Michelin, Dunlop o Continental.

Le gomme da moto invernali o termiche

Sono infine in commercio anche le gomme da moto invernali. Chi è alla guida di uno scooter nelle città più fredde, e non può rinunciare alle due ruote, ma anche chi si muove con la moto, può montare le gomme termiche.
Questi pneumatici classificati come  M+S, omologati cioè per fango e neve, sono disponibili soprattutto per scooter e moto Enduro.
I marchi più noti per le gomme invernali da moto sono Metzeler e Continental.
Le altre tipologie di motoveicoli possono comunque acquistare pneumatici All Season, in grado di offrire prestazioni accettabili in ogni condizione meteorologica.

Dove acquistare le gomme da moto

L’esperienza comune è quella di rivolgersi al proprio gommista. In genere si ricevono buoni consigli e si riesce a scegliere le gomme da moto più adatte al mezzo, all’utilizzo che se ne fa e alle proprie tasche.
Il gommista consegnerà la moto con le nuove gomme montate correttamente, dopo aver considerato lo stato dei cerchioni.
E’ questo il sistema più semplice ma a volte non il più economico. Inoltre è possibile che il centro gomme abbia pneumatici in magazzino da smaltire, o sui quali ha margine più ampio acquistando le gomme all’ingrosso, e il consiglio può non essere disinteressato.
E’ bene quindi informarsi sulle caratteristiche delle gomme, anche consultandosi con altri appassionati, e mettere a confronto le caratteristiche tecniche e il rapporto tra qualità e prezzo.

La seconda possibilità è offerta sicuramente dall’acquisto di gomme da moto online.
Dopo aver individuato il modello, magari facendo riferimento a quello montato di serie dalla Casa costruttrice, è possibile consultare le offerte sul web e trovare le gomme da moto desiderate facendo buoni affari.
Certo il gommista richiederà circa 30 euro per cambiare entrambe le gomme, smaltire quelle vecchie ed effettuare l’equilibratura delle ruote, tuttavia è possibile risparmiare davvero.

Un’altra proposta del mercato riguarda le gomme moto usate. L’idea non convincerà forse tutti, ma è innegabile che una moto che percorra mediamente 3.000 km l’anno, perchè usata solo d’estate, possa risparmiare veramente acquistando gomme usate. Se ne trovano di tutti i tipi sui portali di annunci online.

 La scelta delle gomme da moto non esime l’amante delle due ruote dall’acquisto di una polizza moto.
L'assicurazione in Italia è obbligatoria anche per le due ruote e può essere facilmente stipulata online, mettendo a confronto i preventivi di numerose compagnie assicuratrici avvalendosi di un sito che fa preventivi online. Confrontate e risparmiate!

Categoria: Veicoli