Quando Comunicare i Dati della Locazione di un Immobile all'Autorità di Pubblica Sicurezza

Come e quando comunicare i dati della locazione di un immobile all’autorità di Pubblica Sicurezza

Quando Comunicare i Dati della Locazione di un Immobile all'Autorità di Pubblica Sicurezza
Data pubblicazione 2017-12-01

E' obbligatorio comunicare le locazioni in caso di affitti brevi o di case di vacanza all’Autorità di Pubblica Sicurezza. Obbligo che sussiste soprattutto per l'affitto di immobili ad extracomunitari.

Ormai da diversi anni la comunicazione alle autorità di Pubblica Sicurezza nel caso di locazione

non deve essere fatta direttamente dal locatario ma dall'Agenzia delle Entrate, che denuncia l'affitto.

A stabilirlo è il decreto legge n. 79 del 20 giugno del 2012 che fa rientrare nella norma i contratti di locazione per cui è necessario rispettare l'obbligo di registrazione in termine fisso.

 Per le altre tipologie di contratto è invece necessario procedere con la comunicazione alle autorità di Pubblica Sicurezza, da effettuarsi con un modulo informatico prestabilito

Comunicazione all’autorità PS in caso di affitti brevi: la nuova norma

Parlando dei cosiddetti affitti brevi è bene sottolineare che a giugno 2017 è entrata in vigore la “norma Airbnb”, che stabilisce un nuovo regime fiscale in fatto di locazioni brevi.

In questo caso è necessario inoltrare regolare comunicazione alla Questura in forza delle novità di locazione 2017.

Per le locazioni brevi così come nel caso di affitto della casa vacanze, quindi gli affitti turistici, è obbligo di legge inoltrare la comunicazione alle autorità di Pubblica Sicurezza.

Come va fatta la segnalazione

La segnalazione va fatta  per via telematica. Non è consentito far pervenire i dati in forma cartacea.

"I gestori delle strutture – sottolinea la Polizia di Stato - una volta accreditati per l’accesso al servizio, non avranno più bisogno di rivolgersi alla Questura territorialmente competente per ulteriori rinnovi delle utenze o dei certificati d’accesso. In quanto il portale è strutturato in modo tale da permettere all’utilizzatore di gestire la proprio utenza in autonomia”.

Una tutela per gli affittuari

Chi affitta una casa, un appartamento anche per periodi brevi può fruire di un'assicurazione affitto, da scegliersi anche grazie agli utilissimi comparatori on line.

Un metodo veloce che garantisce un interessante risparmio.

Obbligatoria comunicazione alla Pubblica Autorità per locazione ad extracomunitari

Va inoltrata obbligatoriamente la comunicazione alle autorità di Pubblica Sicurezza in caso di locazione ad extracomunitari.

La comunicazione deve essere inoltrata alla Questura o al Commissariato di PS. entro

quarantotto ore.

Nella comunicazione è necessario inserire i dati del proprietario di casa e dell'inquilino e, come sottolinea la Polizia di Stato anche "il contratto registrato all'Agenzia delle Entrate e i documenti di entrambi".

Chi non si attiene alle norme di legge è passibile di multa che va dai 160 a 1100 euro.

La comunicazione risulta determinante anche per l'extracomunitario, che la può utilizzare per vedersi rilasciato o rinnovato il permesso di soggiorno.

Categoria: Casa Famiglia