Il regime Iva applicato alla locazione immobiliare

Il regima Iva applicato alla locazione immobiliare, ecco come funziona

Il regime Iva applicato alla locazione immobiliare
Data pubblicazione 2017-11-30

Iva ed affitto immobili, vediamo nel dettaglio le operazioni soggette ad Iva e quelle esenti.

Quando si parla di regime Iva nelle locazioni di immobili ci si rifà inevitabilmente al  D.L. 83/2012, che disciplina la materia considerano chi è esente e su quali fabbricanti invece va calcolata. 

In fatto di Iva e affitto immobili la norma generale prevede l'esenzione dell'Iva, considerando che laddove si parla di locazione ed affitto di un immobile vale il regime naturale di inapplicabilità.

L'esenzione si applica in considerazione di locazioni ed affitti che hanno quale oggetto:

  • i fabbricati;
  • i beni mobili che sono a servizio degli immobili dati in locazione;
  • le aree che differiscono da quelle utilizzate come parcheggi non edificabili.

Se la norma generale sottolinea che le operazioni di locazione sono esenti, consideriamo ora le eccezioni e le operazioni che possono essere imponibili IVA su scelta del locatore se:

  • lo stesso rappresenta anche l'impresa che ha costruito il fabbricato o lo ha ristrutturato;
  • se la locazione ha quale oggetto la destinazione ad alloggio sociale del fabbricato.

Chi affitta immobili, siano essi appartamenti, camere, locali commerciali, compie un'azione dalla quale trae un utile ma è anche soggetto a rischi e costi.

Rischi connessi ai danni che possono essere provocati dall'affittuario di casa oppure dal mancato pagamento dell'affitto.

Per questo motivo ci si può garantire un'ancora di salvezza decidendo di sottoscrivere un'assicurazione affitto, per non lasciare nulla di intentato e tutelarsi appieno.

Iva affitto immobili strumentali

Nel caso in cui si parli di Iva ed affitto immobili strumentali la regola generale prevede l'esenzione, ma può esserci una variante e a stabilire la deroga al regime naturale è il locatore, che si avvale dell'opzione per rendere l'operazione soggetta ad Iva.

Se il locatore sceglie per l'imponibilità, l'operazione vede il costo della locazione diventare somma soggetta ad Iva.

Iva affitto immobili commerciali

Laddove si parla di Iva ed affitto immobili commerciali è necessario tener presente che la locazione considera un immobile destinato ad ospitare le operazioni d'esercizio dell'impresa per cui l'affitto diventa imponibile Iva.

Le aliquote Iva applicabili

La locazione di immobili, laddove sia soggetta ad Iva, vanta diverse tipologie di aliquota da quella ordinaria a quella del 10%.

Fruiscono del 10% le operazioni che considerano l'affitto di fabbricati abitativi dove è chiaro il coinvolgimento delle imprese che si sono occupate della costruzione o della ristrutturazione dell'immobile, oppure l'immobile ha quale finalità la locazione sociale.

Le altre operazioni soggette ad Iva vengono assoggettate all'aliquota ordinaria.

Categoria: Casa Famiglia