Esodati: Quali Sono le Ultime Notizie?

Esodati, che fine hanno fatto? Ecco le ultime notizie

Esodati: Quali Sono le Ultime Notizie?
Data pubblicazione 2017-09-28

Solo qualche tempo fa c’era stato un gran vociare a proposito degli esodati ma le ultime notizie in merito scarseggiano.
Che fine ha fatto questa schiera di ex lavoratori del limbo? In questo articolo proveremo a fare un po’ di chiarezza.

Chi sono gli esodati

Innanzitutto, se non sapete chi sono gli esodati per le ultime notizie piuttosto scarne in merito, vi rinfreschiamo un po’ la memoria.
Con questo termine si intendono dei lavoratori che pur non essendo stati tecnicamente licenziati, non si vedono di fronte delle concrete prospettive in merito alla continuazione dell'attività lavorativa.
 I soggetti in questione, infatti, sono coinvolti in liquidazione coatta amministrativa, procedure di fallimento, situazioni di amministrazione straordinaria, ammissione al concordato preventivo, nel contesto di accordi stipulati in sede governativa, con ricorso conseguente alla Cig a zero ore, alla quale segue una fase di mobilità con la prospettiva di accedere alla tanto agognata pensione, beneficiando delle vecchie regole per ottenerla.
A causa della Riforma Fornero, un gran numero di di questi lavoratori hanno visto svanire l'approdo al trattamento.
Inutile precisare che situazioni di questo tipo fanno capire quanto sia importante, in questa fase di incertezza, la stipulazione di assicurazione perdita del lavoro.

Ottava Salvaguardia per esodati: ultime notizie Inps

Sono ancora liberi alcuni posti per aderire all’ottava salvaguardia.
L’Inps ha infatti al momento accolto solo 130.000 domande di altrettanti esodati, ma mancano ancora 30.000 posti.

In merito alla questione esodati e ultime notizie ci sarà un’interrogazione parlamentare con l’Onorevole Rizzetto, mirata all’ampliamento del numero dei beneficiari dell’ultima salvaguardia.
Nel dettaglio, l’interrogazione prevede il censimento del numero degli esodati impossibilitati ad andare in pensione data la decorrenza della prestazione maturata a seguito del 6 gennaio 2019 per la conseguente proroga della data di accesso al pensionamento.

Resterebbero esclusi dalla proroga della salvaguardia, però, quanti non hanno contributi sufficienti per la pensione e i lavoratori non veramente esodati, ovvero quelli il cui rapporto di lavoro è terminato dopo la legge Fornero (del 31 dicembre 2011), a meno che la cessazione dell’attività non sia stata successiva ad accordi aziendali, periodi di cassa integrazione o ammortizzatori sociali di altro tipo.

Esodati ultime notizie e prospettive

Sono arrivate per gli esodati ultime notizie in settimana che finalmente sono positive.
In Liguria, infatti, come ha affermato l’Assessore Regionale delle Politiche del Lavoro Gianni Berrino lo scorso 15 settembre: “Molti degli 800 esodati liguri, rientranti nell’ultima salvaguardia approvata a fine 2016 in legge di Stabilità del governo, stanno ricevendo l’accoglimento delle proprie istanze. Una grande vittoria del modello Liguria, che ha rimediato, almeno in parte, a uno dei danni maggiori provocati dalla scellerata Legge Fornero”.

Categoria: Casa Famiglia