Vendere o Affittare Casa: Ecco Come Fare in Poco Tempo

Guida pratica alla vendita o all’affitto della vostra seconda casa

Vendere o Affittare Casa: Ecco Come Fare in Poco Tempo
Data pubblicazione 2017-10-26

Per chi ne ha la possibilità, mettere in affitto la propria casa può rappresentare una fonte di guadagno significativa.
Tuttavia, per evitare grattacapi è bene considerare tutte le variabili che possono determinare il successo o l’insuccesso dell’iniziativa.

Come affittare casa in tempi brevi

Al giorno d’oggi chi cerca casa ha a disposizione una varietà di strumenti per confrontare le diverse offerte di affitto.
La prima regola, quindi, è stabilire un prezzo in linea col mercato così da rendere la propria offerta più concorrenziale.
Altra regola base è rendere l’immobile appetibile per il potenziale inquilino, ammodernando l’arredamento e realizzando tutte le migliorie necessarie come la tinteggiatura delle pareti.
Sempre più spesso la ricerca della casa in affitto viene fatta online: tra i fattori che più catturano l’interesse, di conseguenza, c’è la qualità delle immagini utilizzate per descrivere le caratteristiche l’immobile, un dettaglio da non trascurare.

Anche la selezione dell’inquilino riveste una particolare importanza.
Prima di firmare il contratto è necessario verificarne il reddito e la solvibilità per essere certi che abbia la possibilità di pagare regolarmente il canone.
 In aggiunta alle garanzie presentate dall’aspirante inquilino, è possibile tutelarsi attraverso un’assicurazione affitto casa, utile in caso di danni arrecati agli immobili o nell’impossibilità di riscuotere il canone. In caso di controversie, la polizza sull’affitto permette di ottenere il rimborso delle spese legali e peritali e di tutelarsi nell’eventualità di un’intimazione di sfratto e morosità di vario tipo.

Gli obblighi per chi affitta

Un ulteriore punto di forza è avere al proprio fianco un consulente preparato. Il problema, infatti, non è solo come affittare casa in tempi ragionevoli, ma anche come gestire al meglio la parte burocratica e le varie incombenze legate alla locazione dell’immobile.
Particolare attenzione richiede la definizione della forma contrattuale, a partire dal tipo di canone fino al perfezionamento delle clausole.
Con l’aiuto di un professionista si avrà la certezza di rispettare tutti gli obblighi previsti per legge, a cominciare dalla registrazione del contratto presso l’Agenzia delle Entrate.
Tutti gli accordi presi con l’inquilino dovranno essere regolarmente documentati, ad esempio stilando il verbale che attesta lo stato dell’immobile, importante qualora si decidesse di trattenere il deposito cauzionale o parte dello stesso per la compensazione di eventuali danni.

Il supporto di un’agenzia immobiliare preparata consente di affrontare con più serenità le eventuali incomprensioni che possono insorgere con l’inquilino, con riferimento, ad esempio, alla manutenzione straordinaria dell’immobile e a tutte le questioni che possono sfociare in controversie vere e proprie.

Categoria: Casa Famiglia