Polizza mutuo obbligatoria: come verificarne la convenienza

Il mutuo è un investimento importante che un soggetto effettua nella vita. È necessario che tale decisione rispecchi le proprie esigenze.

Polizza mutuo obbligatoria: come verificarne la convenienza
Data pubblicazione 2019-11-19

La sola parola mutuo è ciò che porta a pensare alla casa, quindi ad un importante investimento per la vita. Non si può lasciare al caso la decisione. È necessario ragionarci su, verificando tutti i pro e i contro offerti. È importante conoscere la possibilità di applicare sul mutuo un'assicurazione. In questo modo ci si potrà tutelare da ogni tipo di imprevisto che può pregiudicare il pagamento del mutuo nel corso del tempo.

L'assicurazione sul mutuo è obbligatoria?

Se si vuole acquistare casa la prima cosa che si ricerca è un mutuo con un buon tasso, in modo da non poter avere difficoltà in futuro. Però, è bene prevenire gli eventi futuri, predisponendo polizze sul mutuo. In Italia tale assicurazione non è obbligatoria. Può accadere però, che la banca la richieda, proprio come forma di protezione. In tal caso il costo sarebbe variabile in base all'età di chi stipula il mutuo, lo stato di salute e lo stile di vita che dipende da fattori sociali del tutto personali. Ma chi può stipulare tale assicurazione? Tutti coloro che stanno per accendere un mutuo, siano essi garanti o mutuatari, ma anche coloro che hanno già acceso un mutuo e ritengono utile tutelarsi o tutelare chi vive con loro. Per poter accedere all'assicurazione sul mutuo è necessario avere obbligatoriamente la residenza in Italia, avere un mutuo erogato da un ente italiano, l'età di sottoscrizione deve essere compresa tra diciotto e settanta anni e il contratto deve avere la denominazione in euro. L'assicurazione può essere sottoscritta da chiunque. Ci sono esclusioni prevista dal contratto che limitano la validità delle garanzie nel caso in cui si metta a rischio la propria vita, come nel caso degli sport estremi. Ci si assicura che non vi siano state patologie pregresse o in corso. Ovviamente tale parere potrà essere dato una volta conseguiti tutti gli esami e che questi riportino esito positivo. È probabile che la banca presso la quale si sta accendendo un mutuo proponga polizze sulla vita o sul mutuo. Bisogna considerare che queste non sono mai obbligatorie. Si avrà la possibilità di stipularne una altrove, in base alla compagnia di preferenza in base alle offerte visionate oppure scegliendo sulla fiducia l'istituto assicurativo. In base al Regolamento 40 ISVAP, viene stabilito che tutti coloro che richiedono un finanziamento, possono decidere liberamente quale polizza stipulare. È importante però, che vengano rispettate le coperture che la banca richiederà.

La convenienza dell'assicurazione sul mutuo

Per valutare la convenienza delle soluzioni, è bene anche considerare le offerte dei broker, intermediari specializzati in tale campo, che potranno proporre una copertura più conveniente rispetto a quella dell'ente erogante il mutuo. Per trovare assicurazioni sul mutuo che siano alternative a quelle della banca, è bene quindi, affidarsi all'esterno. Consultando diverse agenzie di assicurazione, presenti in tutta Italia, si potranno individuare e recuperare tutte le informazioni necessarie ad una stipula oculata della polizza sul mutuo. Inoltre, si potrà scegliere di consultare il sito IVASS, visionando l'elenco delle compagnie che forniscono preventivi online. È possibile richiedere un preventivo per l'assicurazione mutuo nella sezione dedicata di MioAssicuratore.it.

Come sottoscrivere l'assicurazione sul mutuo

Prima di sottoscrivere tale polizza, è bene fare molta attenzione che il finanziamento e la stipula vadano di pari passo. Per fare questo, bisogna seguire passi ben precisi. Dopo aver fornito le informazioni personali richieste, si daranno tutti gli estremi relativi al finanziamento e cioè, durata, tasso di ammortamento e l'importo complessivo, le garanzie richieste dall'ente che eroga il mutuo. Ovviamente, quanto più le informazioni saranno realistiche e precise, il preventivo della compagnia assicurativa potrà fornire un preventivo pressoché reale circa il costo della polizza. L'assicurazione dovrà fornire un prospetto che va a riepilogare le caratteristiche del prestito, la decorrenza delle garanzie scelte, i dati del beneficiario, quale tipo di premio viene richiesto e l'autorizzazione all'addebito in conto dei premi che siano successivi al primo. Sono richiesti questionari medici da compilare nella totale sincerità e correttezza, al fine di ottimizzare la procedura. Se si tratta di un soggetto che presenta problemi di salute ed età avanzata, la compagnia assicurativa valuterà il rischio da assicurare. È possibile anche che la compagnia assicurativa richieda informazioni aggiuntive in modo da calcolare al meglio ogni tipo di rischio corso. È necessario prestare attenzione alle esclusioni che la compagnia assicurativa considera. Se non vengono richieste informazioni approfondite circa alcuni particolari aspetti, questi vengono automaticamente esclusi dalla copertura. È bene leggere attentamente le condizioni generali di assicurazione.

Il contratto assicurativo sul mutuo: quanto costa e come avviene il pagamento

L'assicurazione sul mutuo ha un costo che può variare in base ai fattori visti in precedenza. Non è possibile quantificare in modo sommario un costo, anche perché questo viene calcolato su ogni cliente in modo del tutto personale. Pertanto, la quantificazione avviene al momento della sottoscrizione. Il premio aumenta in base all'età e alla scadenza del mutuo, nonché al peggioramento dello stato di salute e delle sue abitudini. Se vengono accettate tutte le condizioni e si procede alla sottoscrizione della polizza, bisogna considerare se si tratta dell'assicurazione sul mutuo proposta dall'ente erogante oppure no. Se si verifica il primo caso, generalmente il suo pagamento avviene all'interno della rata del mutuo, dilazionato nel tempo e soggetto anche al pagamento di interessi. Se la compagnia assicurativa è stata scelta dal cliente autonomamente, il pagamento non potrà essere inserito all'interno della rata del mutuo.

Sono previste modifiche della polizza?

La maggior parte delle compagnie assicurative non prevedono il cambiamento delle condizioni della polizza sul mutuo. È bene valutare all'inizio l'eventualità del cambiamento di esigenze. Questo potrebbe portare ad aumentare o diminuire le garanzie in corso di contratto. Ciò avviene nell'eventualità di estinzioni anticipate parziali oppure rigenerazioni.

Categoria: Casa Famiglia